NEWS

Il collega del Friuli Venezia Giulia Gian Paolo Girelli è stato eletto segretario dell’Unaga, l’Unione nazionale delle Arga, il gruppo di specializzazione della FNSI dei giornalisti di agricoltura, alimentazione e ambiente. Carlo Morandini, presidente dell’Arga Fvg, vicepresidente nazionale uscente al termine dei due mandati, fa parte del nuovo consiglio nazionale.

  • DOCUMENTI & RICERCHE - IL DECLINO DEI QUOTIDIANI

  • IL TRIBUNALE - UFFICI STAMPA ATTIVITA' CONTINUATIVA

  • INFLUENCER POCO INTERESSATI ALLA CULTURA

  • NON SOLO PRECARIATO - ANCHE MINACCE

  • IL CONCORSO CIGANA APERTO ALLE SEGNALAZIONI DEL PUBBLICO

  • UFFICI STAMPA - LA REGIONE FACCIA VALERE L'AUTONOMIA

  • RASSEGNA STAMPA - I NOSTRI CORSI NELLE SCUOLE

ASSOSTAMPA

L'assemblea generale è convocata martedi 29 maggio alle 14.30 in prima e alle 15 in seconda convocazione al Circolo della Stampa di Trieste, in Corso Italia 13, con il seguente ordine del giorno: 1) Relazioni politico-sindacali; 2) Bilanci consuntivo 2017 e preventivo 2018, con relazione dei revisori dei conti; 3) varie ed eventuali. Parteciperà Raffaele Lorusso, segretario generale della Fnsi.

15/06/2018 - Spilimbergo - Cinema Castello, Piazza del Duomo - La critica cinematografica al tempo del web - Durata ore 3.0 - Numero Crediti 3 - Ora Inizio: 14:00 - Docenti: Roberto Silvestri Mariuccia Ciotta Oreste De Fornari Alessio Galbiati Gianpaolo Polesini Pietro Spirito
Chi è il critico oggi? Quello che scrive sui quotidiani o sui rotocalchi? Quello che viene intervistato a tarda notte in televisione? Quello che gestisce un blog o un sito sulla rete? Oppure quelli che quotidianamente e sempre più frequentemente intervengono – richiesti- con le loro opinioni tramite sms nei programmi culturali radiofonici o manifestando il loro giudizio sui vari siti cinematografici? O forse, come diceva Mike Bongiorno, critici siamo un po’ tutti noi? Da tutto questo dobbiamo dedurre che questo mestiere ha perso autorevolezza, o che ne ha acquistata in senso più ampio? E’ un fatto che all’ultimo festival di Berlino l’autorevole giornale La Stampa ha preferito, come inviata ,al posto del critico ufficiale la cronista cinematografica. E’ dunque evidente l’opportunità di un incontro con alcuni esponenti della categoria per ragionare sul presente e sul futuro della critica cinematografica.

25/05/2018 - Udine - Società Filologica Friulana - Palazzo Mantica - L'interpretazione critica delle fonti di informazione nella rete - Durata ore 3.0 - Numero Crediti 5 - Evento di Deontologia - Docenti: Claudio Torbinio, Gea Arcella, Cristiano Degano
In filologia l'Esegesi e? l'interpretazione critica di testi finalizzata alla comprensione del loro significato. Le Categorie di applicazione possono essere tante: "esegesi giuridica", "esegesi delle fonti storiche del Medioevo", "esegesi manzoniana", "esegesi biblica". Nel vocabolario del giornalista del III millennio deve trovare posto una"Esegesi delle fonti di informazione nella rete", come lavoro di indagine e di interpretazione pre, intra e post fattuale. La Notizia, non puo? prescindere da un ferreo e continuo controllo, verifica e interpretazione critica delle fonti di fatto. Pena lo scadimento della stessa in errori che ben conosciamo: fake-news, Post-truth, trolling, etc Questo corso ha in particolare lo scopo di fornire conoscenze specialistiche sulle fonti di veicolo del fatto e sulle tecniche di viralizzazione, disseminazione e alterazione dello stesso; al fine di far acquisire competenze e capacita? critiche per comprendere i meccanismi di devianza informativa, con particolare attenzione alla pervasivita? della rete nel moderno mestiere del Giornalista.

29/05/2018 - Udine, Sede Società Filologica Friulana - Porto di Trieste e logistica regionale, un vademecum per giornalisti - Durata ore 3.0 - Numero Crediti 3 - Ora Inizio: 10:00 - Docenti: Zeno D'Agostino, Fabrizio Zerbini, Riccardo Coretti
Sede
Descrizione delle attività del Porto di Trieste e Monfalcone; Punto Franco; lavoro portuale; ricadute economiche sulla regione; possibilità di sviluppo della Piattaforma logistica regionale; il Porto nei media

22/05/2018 - Trieste, Sala Maggiore della Camera di Commercio della Venezia Giulia - Porto di Trieste e logistica regionale, un vademecum per giornalisti - Durata ore 3.0 - Numero Crediti 3 - Ora Inizio: 09:30 - Docenti: Zeno D'Agostino, Fabrizio Zerbini, Riccardo Coretti

25/05/2018 - Trieste Circolo della Stampa, Sala Alessi - La cronaca giudiziaria a Trieste: l'esperienza dei cronisti e gli aspetti deontologici - Durata ore 3.0 - Numero Crediti 5 - Evento di Deontologia - Ora Inizio: 10:00 - Docenti: Cristiano Degano, Carlo Muscatello, Pierluigi Sabatti, Claudio Ernè, Corrado Barbacini, Piero Fornasaro, Dario Grohmann, Giorgio Nicoli
Come si tratta una notizia di cronaca giudiziaria? Quale il compromesso tra diritto di cronaca e attività d'indagine? Durante l'incontro verranno presi in esame anche i risvolti deontologici.

28/05/2018 - Trieste Auditorium Museo Revoltella - Alzheimer e demenze. Il ruolo dei media per una corretta informazione e per sensibilizzare l'opinione pubblica - Durata ore 4.0 - Numero Crediti 4 - Ora Inizio: 09:00 - Docenti: Cesare Francesco Neri, Rosanna Missan, Eleonora Comelli, Mario Possenti, Giovanna Pacco, Elena Bortolomiol, Marco Trabucchi, Cristiano Degano, Ilaria Maracchi
Come i media trattano il fenomeno. Le raccomandazioni dell'OMS e le esperienze di autoregolamentazione.

05/06/2018 - Trieste Circolo della Stampa, Sala Alessi - L'attivismo femminile in Siria - Durata ore 3.0 - Numero Crediti
3 - Ora Inizio: 09:30 - Docenti: Michela Cerruti, Fabiana Martini
Comprendere la blogosfera femminile siriana non solo è utile a colmare un vuoto di conoscenze sui fenomeni sociologici di genere (non soltanto femminili) e sull’attivismo online in Siria, ma permette di scoprire una dimensione caleidoscopica che trascende le dicotomie accademiche classiche che oppongono l’Occidentale al non-Occidentale, il pubblico al privato, il religioso al laico. Nel corso dell’incontro verranno esplorate le forme individuali e collettive di militanza online create dalle nuove generazioni di donne nella Siria pre-bellica; verranno inoltre presentate tre delle numerose bloggers che la relatrice ha seguito per oltre 4 anni durante la sua ricerca dottorale: una blogger sarà usata per rappresentare le attiviste virtuali laiche, un’altra per fornire un esempio di femminismo virtuale islamico ed una terza per descrivere le bloggers appartenenti a minoranze religiose. Non verrà altresì tralasciata una finestra sull’attivismo femminile virtuale e reale durante questi anni di guerra civile. Non mancherà infine la possibilità di affrontare tematiche di grande interesse generale, quali la convivenza nello spazio pubblico di soggetti appartenenti a confessioni diverse e le recenti tendenze verso forme di islamizzazione all’interno del Paese.

12/06/2018 Trieste Università degli Studi - Aula O - Ambrosino (piano terra, ala sinistra edificio centrale) - L'uso delle immagini: tra consenso e tutela della privacy - Durata ore 3.0 - Numero Crediti 5 - Evento deontologia - Ora Inizio: 10:00 - Docenti: Giuseppe Citarella, ricercatore Diritto Privato, Università di Trieste, Cristiano Degano, Presidente Odg Fvg

13/06/2018 Trieste - Sissa - Sissa – Aula 5 (piano terra) - Immunoterapia: la nuova frontiera della lotta contro il cancro - Durata ore 4.0 - Numero Crediti 4 - Ora Inizio: 14:30 - Docenti: Vincenzo Russo Agnese Codignola
Incontro organizzato all'interno del Master in Comunicazione della Scienza. L’immunoterapia è tra le terapie più promettenti nella battaglia per sconfiggere il cancro, dà risultati promettenti nel trattamento di molte neoplasie, sinora considerate senza speranze. Il meccanismo su cui si basa è molto semplice: rimette in funzione il nostro corpo, utilizzando gli anticorpi, il più complesso ed efficiente apparato di difesa che abbiamo. Ma come funziona nel dettaglio? Per quali tumori è più efficace? Quali sono i risultati finora raggiunti? Quali le prossime sfide? E come si riesce a comunicarle evitando di creare aspettative o false illusioni nei malati?

08/06/2018 - Treviso via R. Selvatico, 2 - Crimini informatici e le insidie nel web - Durata ore 4.0 - Numero Crediti 4 - Docenti: Nevio Brunetta, Fabio Capraro, Carlo Felice Dalla Pasqua

I rischi e le possibili tutele di fronte alla criminalità informatica, sempre più diffusa e multiforme. La "parte oscura del web". La diffamazione come bavaglio all'informazione


Si precisa che l'assegnazione dei crediti prevede la partecipazione al corso dall'inizio al termine dell'appuntamento.

Tutti gli eventi proposti sono inseriti sulla piattaforma Sigef. Questo il link per procedere con le prenotazioni.

Si raccomanda ai colleghi che, per qualsivoglia motivo, non possono partecipare ad un corso al quale si erano iscritti di cancellare la propria prenotazione sulla piattaforma per consentire la partecipazione ai colleghi in lista d'attesa.
A questi ultimi consigliamo di presentarsi comunque al corso nell'eventualità, fino ad oggi non infrequente, che ci siano dei posti liberi.

20 febbraio a Pordenone. Una giornata

di studio con docenti ed esperti internazionali


Le Nuove vie della seta: confronto sul futuro


Due momenti con molti protagonisti: al mattino le scuole, al pomeriggio mondo economico e informazione

“Le nuove vie della seta opportunità per l’Italia e per il Friuli Venezia Giulia” sarà l’argomento che richiamerà a Pordenone il 20 febbraio, un pubblico aperto ai nuovi sviluppi dei rapporti internazionali di altissimo livello. L’evento è un’iniziativa congiunta del Circolo della Stampa, dell’Ordine dei commercialisti, dell’Istituto scolastico Marchesini di Sacile e del liceo Leopardi-Maiorana di Pordenone, con il sostegno della Banca di Credito cooperativo Pordenonese, della Fondazione Friuli, della Camera di commercio, dell’Unione industriali, di Interporto e di numerosi altri enti e realtà del mondo imprenditoriale e del settore dell’informazione.
Un’occasione per conoscere e analizzare il significato e gli obiettivi di un intenso rapporto culturale ed economico con l’interscambio globale, che ha nella Cina un punto di riferimento economico globale in grande sviluppo. Come spiegheranno docenti universitari, manager e imprenditori internazionali, il progetto “Le nuove vie della seta” è una realtà di grandi comunicazioni già in forte accelerazione, un “treno da non perdere”, fatto di idee, formazione, cultura, operazioni produttive e commerciali che è già in forte movimento.
Due i momenti della giornata.
Al mattino, nell’ex chiesa di San Francesco, studenti delle scuole medie superiori, docenti e imprenditori per capire come i giovani possano essere preparati dalla Scuola ad affrontare le nuove opportunità per il loro futuro.
Al pomeriggio, nel salone di palazzo Montereale Mantica, si confronteranno il mondo degli esperti internazionali, degli operatori economici, dei giornalisti, dei commercialisti e di tutti coloro che, a vario titolo, si interessano al presente e al futuro degli sviluppi internazionali dell’economia, attraverso l’interscambio.

Info. Dettagli nella locandina

Crediti Formativi Il Convegno è valido ai fini della formazione professionale obbligatoria per gli iscritti agli Ordini che lo hanno riconosciuto. La partecipazione è libera e gratuita fino ad esaurimento posti.

Giornalisti, avvocati, commercialisti e revisori

CONCORSO SIMONA CIGANA 2017-2018