Hemingway 2017 - Ecco i vincitori

L’autrice britannica Zadie Smith (nella foto grande) per la Letteratura, il filosofo Slavoj Ž ižek per l’Avventura del pensiero, lo psicanalista Massimo Recalcati nella sezione Testimone del nostro tempo e l’artista Nino Migliori (nell'altra foto) per la Fotografia sono i vincitori del Premio Hemingway 2017,

promosso dal Comune di Lignano con il sostegno degli Assessorati alla Cultura e alle Attività Produttive della Regione Friuli Venezia Giulia, attraverso la consolidata collaborazione con la Fondazione Pordenonelegge.it.
Quattro protagonisti di statura internazionale sono stati selezionati anche quest’anno dalla Giuria del Premio Hemingway, presieduta dallo scrittore Alberto Garlini e composta da Gian Mario Villalta, Pierluigi Cappello e Italo Zannier, affiancati dal Sindaco di Lignano Luca Fanotto e dalla Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani.

Quattro vincitori che sapranno esprimere al meglio la poliedrica personalità di Ernest Hemingway: scrittore e reporter, viaggiatore ed esploratore del pianeta come delle pieghe profonde dell’animo umano. Nume tutelare e primo mentore di Lignano - la penisola di sabbia dorata che amava definire “la piccola Florida italiana” -  Ernest Hemingway aleggerà come un’impalpabile presenza intorno agli “ Incontri del Premio Hemingway”, in programma dal 15 al 17 giugno nel cuore di Lignano Sabbiadoro.

Un cartellone prezioso che permetterà di incontrare Zadie Smith, Slavoj Žižek, Massimo Recalcati e Nino Migliori al Centro Congressi Kursaal. La Serata di Premiazione si svolgera’ al Cinecity sabato 17 giugno alle 18.

 

 

ALTRE NEWS

È nato Controcorrente

il nuovo soggetto politico sindacale della Fnsi che riunisce gran parte delle anime e dei territori che compongono la maggioranza federale e di governance degli istituti di categoria. Un progetto unitario costruito in oltre due anni di impegno, grazie alla tenacia del presidente e del segretario generale della federazione, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso. L’assemblea costituente - alla quale ha partecipato fra gli altri Carlo Muscatello, presidente Assostampa Fvg e componente della giunta esecutiva Fnsi, in rappresentanza del Friuli Venezia Giulia - si è svolta a Roma e ha definito i primi passaggi e gli obiettivi del nuovo soggetto politico sindacale che non è, e non vuole essere, una semplice sommatoria di un accordo esistente, ma l’aggregazione reale di ogni sensibilità intorno a un progetto comune che coinvolga i territori e gli istituti di categoria. L'assemblea ha inoltre indicato Alessandra Costante, componente della segreteria Fnsi e segretaria del Sindacato ligure dei giornalisti, come coordinatrice del nuovo soggetto.

Votazioni all'Ordine

All’inizio di ottobre si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio nazionale e dei Consigli regionali dell’Ordine dei giornalisti. Questo il calendario delle assemblee elettorali: - domenica 24 settembre 2017 in prima convocazione (considerato che l’Assemblea è valida in prima convocazione quando intervenga almeno la metà degli iscritti all'Albo - eventualità mai verificatasi finora - è ipotizzabile che sia valida la seconda convocazione); -  domenica 1 ottobre 2017, in seconda convocazione, nel caso che nella prima convocazione non sia intervenuta almeno la metà degli iscritti negli elenchi dei giornalisti professionisti e pubblicisti aventi diritto al voto; - domenica 8 ottobre 2017 per le eventuali votazioni di ballottaggio. Le operazioni di voto si svolgeranno rispettivamente: - a Trieste nella sede del Consiglio Regionale dell'Ordine in Corso Italia 13 per gli iscritti residenti nelle province di Trieste e Gorizia; - a Udine nella sede della Società Filologica Friulana in via Manin 18 per gli iscritti residenti nelle province di Udine e Pordenone; I seggi resteranno aperti dalle ore 10 alle ore 18.