PREMIO SIMONA CIGANA

FUTURO CONTEMPORANEO - INTRODUZIONE

A causa delle limitazioni dovute alla pandemia di Coronavirus non siamo riusciti a dare vita alla seconda edizione di “Futuro Contemporaneo” che avevamo fissato per i giorni 12, 13 e 14 maggio. Nello stato di incertezza generale che ha portato al rinvio o all’annullamento di tanti eventi pubblici, preferiamo realizzare virtualmente alla nostra iniziativa, riportando gradualmente i concetti principali degli interventi dei relatori e l’auspicabile dibattito (aperto a tutti) che essi genereranno.

LEGGI TUTTO

Il Concorso Cigana si apre

alle segnalazioni del pubblico

La 9ª edizione del concorso giornalistico annuale, multimediale, multilingue “Premio Simona Cigana” indetto dal Circolo della Stampa di Pordenone si apre alle segnalazioni del pubblico. La novità ufficializza, per potenziarla, quella che è già una realtà, perché da tempo lettori, ascoltatori, telespettatori, blogger, fruitori di social network fanno giungere proposte di attenzione verso servizi di loro gradimento.


La giuria farà proprie le preferenze del pubblico che giungeranno alla segreteria del Premio entro il 30 giugno prossimo. Tenendo conto delle indicazioni raccolte, si procederà a invitare gli autori dei servizi a presentare i lavori pubblicati dal 1° luglio 2017.  
Questo nuovo coinvolgimento rafforza il “Premio Simona Cigana” come parte delle tante iniziative per un buon giornalismo e per il diritto alla corretta informazione e alla libertà di stampa. È un valore aggiunto che rende il “Premio” unico nel suo genere: porre al centro delle attenzioni nazionali e internazionali il territorio del Friuli Venezia Giulia, senza limitazioni di argomentazione nel contesto nazionale e internazionale. Il tutto, nell’alveo di 5 “categorie”: il giornalismo d’inchiesta, il giornalismo sportivo, il giornalismo economico dedicato all’artigianato, il giornalismo turistico, il giornalismo di denuncia degli infortuni sul lavoro.
Ma è anche un modo più concreto per onorare la memoria di Simona Cigana, la giovane giornalista avianese scomparsa prematuramente circa undici anni fa durante il suo lavoro quotidiano, alla quale è intitolato il concorso.
Tra i nuovi spunti della nona edizione figura anche l’aumento degli sponsor, un gruppo di sostenitori.  Alla Banca di Credito cooperativo Pordenonese, alla Federazione delle Bcc, alla Confartigianato Pordenone e alla famiglia di Bruno e Luisa Cigana si aggiungono infatti il Comune di Aviano e l’Associazione mutilati e invalidi del lavoro.
Un interesse crescente che si esprime inoltre attraverso molti patrocinatori, tra i quali Ordine dei giornalisti del Friuli VG, Assostampa FVG, Unione stampa sportiva FVG, Regione Friuli Venezia Giulia, Comuni di Pordenone, Aviano, Udine, Gorizia, Trieste, Coni FVG, Coldiretti Pordenone, Domovip Europa.
Oggi, l’aggiunta dell’invito al pubblico per segnalare i servizi giornalistici conferma la natura del “Premio Simona Cigana”: non la semplice attribuzione di un premio alla carriera o al personaggio di turno, bensì una libera e gratificante competizione.   
Segnalazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Info concorso: www.stampa-pordenone.it

NEWSLETTER N.9

Circolo della Stampa. Verso la chiusura dell’11° Premio giornalistico Simona Cigana

Dedicato a chi lotta per la ripresa - Particolare attenzione a giornalisti, medici, infermieri, imprenditori e lavoratori

Ultimi giorni per la chiusura dell’11ª edizione del “Premio Simona Cigana”, il concorso giornalistico nazionale annuale, multimediale del Circolo della Stampa di Pordenone. Il 30 giugno scadrà il termine per la pubblicazione dei servizi che possono partecipare; entro il 10 luglio scadrà il termine per l’iscrizione al concorso.

Com’è noto, possono partecipare i servizi pubblicati tra la seconda metà del 2019 e la prima metà del 2020 su testate italiane ed estere. Particolare fondamentale: questa edizione è dedicata idealmente al mondo del giornalismo, impegnato in prima linea fin dall’inizio dell’anno nell’informazione sulla crisi mondiale provocata dalla pandemia da Coronavirus e sulle conseguenze sanitarie, economiche e sociali. Sono sotto gli occhi di tutti, infatti, le difficoltà operative e strategiche, tra disagi e pericoli per le categorie più a rischio, quale quella dei giornalisti.

Si aggiunge a questa dedica, se si vuole “di parte”, l’attenzione verso le categorie impegnate nella ripresa: i medici e gli infermieri che tutt’ora si dedicano con professionalità e altruismo alla terapia e alla prevenzione della popolazione, senza dimenticare l’impegno diffuso che oggi riguarda la ricerca di una normalità, da perseguire con lo spirito tenace e intelligente di imprenditori e lavoratori nella ricostruzione dopo le catastrofi belliche e naturali.

INIZIATIVA UNICA. Novità e conferme, uniche nel loro genere, figurano nel Bando/Regolamento e sono legate al Friuli Venezia Giulia come luogo e argomenti, con tre modi di “lettura” possibili: gli àmbiti locale, nazionale e internazionale. Tutti possono prenderne visione nel sito web www. stampa-pordenone.it. Si riferiscono alle seguenti Categorie giornalistiche a concorso: Inchiesta, Sport, Turismo, Economia/Artigianato, Sociale/Antinfortunistica.

SEGNALAZIONI DEL PUBBLICO. Confermata la partecipazione del pubblico. I destinatari delle notizie possono infatti segnalare al Circolo della Stampa uno o più servizi dell’autore o degli autori preferiti. Comunque la partecipazione degli autori è libera. Ma la segnalazione di lettori, ascoltatori e spettatori ha carattere di indicazione e di suggerimento, con conseguenze che si sono già dimostrate preziose in molti casi.

SOSTEGNO AL CONCORSO. Determinante, come sempre, il sostegno degli sponsor (pubblici e privati) che fa di questo ormai storico evento una delle iniziative più caratterizzanti del Friuli Venezia Giulia e del mondo dell’informazione.