GIORNALISTI, ANNO DECISIVO

PUBBLICITA' IN CALO

MEETING D'INVERNO

BASTA CON I TAGLI

  • FESTA DEL PATRONO SAN FRANCESCO DI SALES

  • I VINCITORI DEL 10. PREMIO SIMONA CIGANA

  • MASCHILE E FEMMINILE: NUTRIRE IL RISPETTO

  • ITALIA ESPORTATRICE ILLEGALE DI ARMI

  • 32 MILIONI DI ITALIANI ON LINE OGNI GIORNO

FORMAZIONE GIORNALISTI

Tutti gli eventi proposti sono inseriti sulla piattaforma Sigef - Questo il link per procedere con le prenotazioni: https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/

Gli iscritti possono visionare sul sito del Consiglio nazionale il nuovo regolamento sulla Formazione Professionale Continua in vigore dal 31 maggio 2016 - Questo il link: https://www.odg.it/wp-content/uploads/2018/07/2016.05.31_B.U.-n.-10.pdf
Si consiglia ai colleghi, soprattutto a quanti si iscrivono ad un corso con largo anticipo, di verificare un paio di giorni prima sulla Piattaforma Sigef eventuali cambi di sede o di orario del corso stesso. In alcuni casi, infatti, l'improvvisa indisponibilità di una sala, o l'alto numero di iscritti e di colleghi in lista d'attesa per l'evento formativo, impongono un cambio della location rispetto alle indicazioni iniziali.

Pordenone International Film Festival

All’ex convento di San Francesco è stata inaugurata la prima edizione del Pordenone international film festival (Piff), la rassegna di corto e lungo metraggi prodotti in particolare dai giovani. Il concorso ha come tematiche il bullismo, la violenza sulle donne e l’immigrazione giovanile ed è diviso in quattro sezioni: Generazione futuro, con cortometraggi con attori la cui età non supera i 15 anni; Teen club +16, con cortometraggi i cui attori non superano l’età di 18 anni; Teenager plus +18, con lungometraggi i cui attori hanno un’età maggiore di 18 anni; Cinema & School, con cortometraggi girati dalle scuole e dalle università Alla presentazione dei 42 film in concorso, scelti tra i 150 selezionati provenienti da 19 paesi, sono intervenuti gli assessori Guglielmina Cucci e Pietro Tropeano con l’ideatore del festival Alessandro Varisco dell’Ass. Cinemando, Liviana Covre della Fondazione Friuli, Giovanni Furlan dell’Ass. Panorama che sostiene l’iniziativa e il padrino del festival l’attore romano Maurizio Mattioli che ha intrattenuto piacevolmente il pubblico con storie e aneddoti. Dopo la proiezione del film “Così vicino, cosi lontano” di Alessandro Varisco, ha invitato i ragazzi a denunciare senza paura gli episodi e gli atti di bullismo. Oggi martedì 15 l’assessore Guglielmina Cucci ha ricevuto in municipio gli organizzatori del festival, l’attore Maurizio Mattioli che ha ringraziato per l’accoglienza e ha espresso apprezzamento per la città e un gruppo di studenti del Polo liceale “Galileo Galilei” di Monopoli, presenti con tre cortometraggi, accompagnati dal preside Martino Cazzorla e dalla docente referente per il turismo e benessere Anna Labruna. All’ex convento nel pomeriggio è in programma un workshop di recitazione con Cinzia Clemente e Maurizio Mattioli, proseguiranno le proiezioni e domani alle 16 si terrà un casting cinematografico con la partecipazione circa 700 aspiranti attori e giovedì sarà la volta dell’attore Daniele La Leggia. Interessante anche la giornata social di venerdì con Marco Del Torchio e lo youtubers iPalboy; la voce italiana di “Bill in IT” e di Rasmus nella nuovissima serie “The Rain” su Netflix, per arrivare all’incontro con l’attore e produttore Adriano Pantaleo.

NEWSLETTER

ASSOSTAMPA

Parte la campagna iscrizioni 2020 all’Assostampa Fvg, articolazione territoriale della Fnsi, sindacato unitario dei giornalisti italiani. Che in questa fase di grandi trasformazioni, di attacco alla professione, di drammatica crisi dell’Inpgi ma anche di tutto il mondo dell'editoria e del giornalismo, rimane l'ultimo importante baluardo per la tutela dei diritti e della dignità della professione giornalistica.  

Anche nel Friuli Venezia Giulia è dunque necessario rilanciare la campagna di sensibilizzazione e di iscrizione al sindacato dei colleghi, professionali e collaboratori, contrattualizzati e non contrattualizzati. Sindacato che nella nostra regione ha le quote – rimaste invariate anche nel 2020 - più basse d’Italia. C’è anche la possibilità di richiedere l’iscrizione gratuita per giornalisti professionali e collaboratori disoccupati e/o in comprovate difficoltà economiche. Sono state anche mantenute le quote scontate per i nuovi iscritti, che erano state lanciate tempo fa, ma soltanto per un anno, a livello nazionale.

SE VUOI DIFENDERE LA LIBERTÀ DI INFORMAZIONE, AIUTA IL SINDACATO…

SE CONDIVIDI LA BATTAGLIA CHE IL SINDACATO DEI GIORNALISTI PORTA AVANTI PER LA DIFESA DELLA PROFESSIONE E CONTRO TUTTE LE LEGGI BAVAGLIO; SE VUOI DARE FORZA ALL’AZIONE DEL SINDACATO A FAVORE DELLE FASCE PIU’ DEBOLI DELLA CATEGORIA, DENTRO E FUORI DALLE REDAZIONI; SE VUOI CONTRIBUIRE ALLA DIFESA E AL RINNOVAMENTO DELLA PROFESSIONE; SE CREDI CHE AVERE UN SINDACATO UNITARIO DEI GIORNALISTI SIA UNA RISORSA

ISCRIVITI – E FAI ISCRIVERE I TUOI COLLEGHI – ALL’ASSOSTAMPA FVG (e se eri già iscritto lo scorso anno, non dimenticare di rinnovare la quota 2020).

 Nel Fvg le quote per i giornalisti collaboratori sono di 45 euro, quelle per i professionali non contrattualizzati di 55 euro.

Invariata anche la quota dello 0.30 per i giornalisti professionali contrattualizzati e pensionati.

SOLTANTO PER I NUOVI ISCRITTI 2020 NON CONTRATTUALIZZATI: collaboratori 35 euro, professionali 45 euro.

(NB: professionali sono tutti i giornalisti professionisti, praticanti e i pubblicisti che svolgono comunque la professione giornalistica ai sensi dell’art. 2 dello Statuto Fnsi; collaboratori sono i pubblicisti che non rientrano nella precedente categoria).

Il pagamento della quota (per chi non versa già lo 0.30 in busta paga o con la pensione, avendo firmato l’apposita delega) può venir effettuato nei nostri uffici oppure con bonifico bancario:

Banca di Credito Cooperativo del Carso – ZKB, Riva Gulli, Trieste, IBAN IT 34 O 08928 02205 010000034417 (causale: quota 2020)

Monte dei Paschi di Siena, piazza della Borsa, Trieste, IBAN IT 50 H 01030 02230 000002958532 (causale: quota 2020)