RIFORMA PROFESSIONE

PUBBLICITA' IN CALO

MEETING D'INVERNO

BASTA CON I TAGLI

  • FESTA DEL PATRONO SAN FRANCESCO DI SALES

  • I VINCITORI DEL 10. PREMIO SIMONA CIGANA

  • MASCHILE E FEMMINILE: NUTRIRE IL RISPETTO

  • ITALIA ESPORTATRICE ILLEGALE DI ARMI

  • 32 MILIONI DI ITALIANI ON LINE OGNI GIORNO

FORMAZIONE GIORNALISTI

Tutti gli eventi proposti sono inseriti sulla piattaforma Sigef - Questo il link per procedere con le prenotazioni: https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/

Gli iscritti possono visionare sul sito del Consiglio nazionale il nuovo regolamento sulla Formazione Professionale Continua in vigore dal 31 maggio 2016 - Questo il link: https://www.odg.it/wp-content/uploads/2018/07/2016.05.31_B.U.-n.-10.pdf
Si consiglia ai colleghi, soprattutto a quanti si iscrivono ad un corso con largo anticipo, di verificare un paio di giorni prima sulla Piattaforma Sigef eventuali cambi di sede o di orario del corso stesso. In alcuni casi, infatti, l'improvvisa indisponibilità di una sala, o l'alto numero di iscritti e di colleghi in lista d'attesa per l'evento formativo, impongono un cambio della location rispetto alle indicazioni iniziali.

E' di nuovo tempo di dichiarazione dei redditi, che quest'anno dovrà essere presentata alla Agenzia delle Entrate tra il 1 maggio e il 7 luglio. Per i soci Casagit sono questi i punti importanti da tener presente.


Soci contrattualizzati CNLG e pensionati INPGI - Possono portare in detrazione solo la spesa sanitaria non rimborsata da Casagit.
Coniuge non a carico - Nella propria dichiarazione dei redditi, il coniuge non a carico (e per il quale il socio ha pagato nel 2014 il "contributo individuale" di 900 euro) può portare in detrazione tutte le spese mediche, comprese quelle rimborsate in tutto o in parte da Casagit. Il contributo individuale di 900 euro non è deducibile.
Detrazioni per chi ha pagato il MAV - Il pagamento del "Contributo nucleo familiare" (MAV) per familiari a carico consente di portare in detrazione fiscale tutte le spese sanitarie sostenute per i familiari ai quali il contributo si riferisce e quindi anche quanto Casagit abbia, in parte o totalmente, rimborsato. Analogamente, possono portare interamente in detrazione tutte le spese sanitarie (anche se rimborsate da Casagit) i soci volontari o capitari (cioé non contrattualizzati né pensionati). I MAV e la contribuzione dei soci volontari o capitari, invece, non sono deducibili.
Nuovi Profili (Casagit Due, Casagit Tre, Casagit Quattro) - Gli iscritti ai Nuovi Profili possono portare in detrazione tutte le spese mediche sostenute, anche se rimborsate in tutto o in parte da Casagit. Il contributo di iscrizione al Profilo, invece, non è deducibile.
Documentazione necessaria - Occorre portare al commercialista o al Caf la fotocopia delle spese sostenute (se si è avuta l'accortezza di fotocopiare gli originali, prima di consegnarli in Casagit). Alcuni Caaf accettano anche la distinta di liquidazione emessa da Casagit  che si può scaricare dal sito www.casagit.it attraverso la "Area Riservata Soci". E' necessario essere registrati, ma anche questo può farsi assai agevolmente seguendo le indicazioni "Come registrarsi" sul sito Casagit, avendo a portata di mano il proprio numero di posizione, cioè il codice riportato sulla Casagit Card (o comunque in ogni comunicazione dalla Cassa).
ATTENZIONE - Casagit non può fare le fotocopie: nel 2014 le pratiche sono state oltre 100 mila e non è umanamente pensabile inviare le fotocopie. Anche per questo è sempre opportuno fotocopiare le ricevute prima di presentarle alla Cassa per il rimborso. La Cassa è comunque tenuta a conservare gli originali che possono essere richiesti solo in caso di accertamento da parte dell'Agenzia delle Entrate. 
Infine, è bene chiedere la fotocopia della fattura anche alle cliniche ed alla strutture in regime di convenzione diretta: in questo caso, infatti, è vero che la Cassa paga direttamente la struttura sanitaria, ma paga sempre in nome e per conto dell'assistito, al quale è appunto intestata la fattura. Anche questa spesa, quindi, rientra nel regime delle spese sanitarie detraibili.
Il fiduciario regionale Gian Paolo Girelli

NEWSLETTER

PREMIO SIMONA CIGANA
Martedì 10 dicembre, ore 10.30, Aviano, Palazzo Carraro-Menegozzi, cerimonia conclusiva della 10ª edizione, 2018-2019, del Concorso giornalistico nazionale, annuale, multimediale, multilingue “Premio Simona Cigana” e presentazione dell’11ª edizione, 2019-2020.
Le Categorie del concorso: Inchiesta, Sport, Economia/Artigianato, Turismo Avianese e Pedemontana, Infortuni sul lavoro.
Fuori concorso: Libro di un giornalista-scrittore, Testate giornalistiche.
Interverranno il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Carlo Verna, e il presidente regionale dell’Ordine, Cristiano Degano, nostro Socio Onorario.
Durante la cerimonia di Aviano saranno conferiti i titoli statutari di Socio Onorario del Circolo della Stampa di Pordenone al presidente Verna, all’inviato Rai Daniele Morgera, all’assessora comunale di Pordenone Guglielmina Cucci.
Sarà una vera e propria festa per il giornalismo del Friuli Venezia Giulia.
Vi invitiamo a pubblicare l’annuncio e il resoconto nelle vostre testate.

MEETING D’INVERNO
Sabato 21 dicembre, ore 13, “Da Gelindo”, a Vivaro, Meeting d’Inverno, il tradizionale pranzo di fine anno. Saremo ospiti, come lo coso anno, della calda cornice del ristorante dei Magredi.
Partecipate e fate partecipare. Datene notizia sulle vostre testate.
Prenotazioni ai seguenti numeri telefonici:
Pietro Angelillo, 3332592294
Lucio Leandrin, 3427727373