CORSI DI FORMAZIONE

Si consiglia ai colleghi, soprattutto a quanti si iscrivono ad un corso con largo anticipo, di verificare un paio di giorni prima sulla Piattaforma Sigef eventuali cambi di sede o di orario del corso stesso. In alcuni casi, infatti, l'improvvisa indisponibilità di una sala, o l'alto numero di iscritti e di colleghi in lista d'attesa per l'evento formativo, impongono un cambio della location rispetto alle indicazioni iniziali.

Mercoledì 10 aprile 2019. Dalle 17.30 alle 19.30, Sala grande di Cinemazero, Pordenone.
Argomento. “Gaza, gigantesca prigione all’aperto per 3 milioni di persone”
Relatori. Mustafa Hassuna (fotografo, autore di reportage dalla striscia di Gaza), Riccardo Costantini (direttore di Cinemazero).
Organizazione. Cinemazero-Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest, Circolo della Stampa di Pordenone, Ordine dei giornalisti FVG, Oxfam Italia.
Riferimento. Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest.

Mercoledì 10 aprile 2019. Dalle 20.30 alle 23.30, Sala grande di Cinemazro, Pordenone.
Argomento. “L’ombra inquietante di Steve Bannon sulle elezioni europee”.
Relatori. Alison Klayman (regista del film “Sull’orlo dell’abisso”), Giovanna Botteri (corrispondente Rai dagli Stati Uniti, in collegamento da New York), in collegamento da New York), Riccardo Costantini (direttore di Cinemazero),
Organizzazione. Cinemazero-Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest, Circolo della Stampa di Pordenone, Ordine dei giornalisti FVG, Associazione Il Capitello, Egon Spa.
Riferimento. Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest.

Venerdì 12 aprile 2019. Dalle 18 alle 20, via Jacopo Linussio, 1/A, Pordenone.
Argomento. “L’intelligenza artificiale. Quale futuro per l’uomo?”
Relatori. Lorenzo Pinna (Giornalista scientifico, scrittore, divulgatore scientifico), Alberto Garlini (giornalisti, scrittore, co-curatore di Pordenonelegge).
Organizazione. Pordenonelegge, Circolo della Stampa di Pordenone, Ordine dei giornalisti FVG.

Si raccomanda ai colleghi che, per qualsivoglia motivo, non possono partecipare ad un corso al quale si erano iscritti di cancellare la propria prenotazione sulla piattaforma per consentire la partecipazione ai colleghi in lista d’attesa.
A questi ultimi consigliamo di presentarsi comunque al corso nell’eventualità, fino ad oggi non infrequente, che ci siano dei posti liberi.

DISPONIBILE IL CORSO ONLINE DEL CNOG “LA NUOVA DEONTOLOGIA”
Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti in collaborazione con il Centro di Documentazione giornalistica ha realizzato un nuovo corso online sul Testo unico della deontologia giornalistica riconosciuto per la formazione professionale continua dei giornalisti. La frequenza e il superamento del corso danno diritto, infatti, a 10 CFP deontologici. Il corso è disponibile sulla piattaforma Sigef.

Tutti gli eventi proposti sono inseriti sulla piattaforma Sigef.
Questo il link per procedere con le prenotazioni: https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/

Gli iscritti possono visionare sul sito del Consiglio nazionale il nuovo regolamento sulla Formazione Professionale Continua in vigore dal 31 maggio 2016.
Questo il link: regolamento sulla formazione professionale

 

Si precisa che l'assegnazione dei crediti prevede la partecipazione al corso dall'inizio al termine dell'appuntamento.

I Vincitori della 7a edizione del Premio Simona Cigana

 Nell’occasione, il titolo di Socio onorario a Giulio Regeni (alla memoria) e Gian Carlo Caliman


Un appello alla difesa della libertà di stampa come baluardo della democrazia è stato lanciato ad Aviano, nel Palazzo Carraro, nel corso della conclusiva della 7ª edizione del “Premio Simona Cigana”, concorso giornalistico annuale, nazionale, multimediale, multilingue dedicato al Friuli Venezia Giulia.


La rassegna, una delle più importanti attività del cinquantenario Circolo della stampa di Pordenone, è patrocinata da Banca di Credito cooperativo Pordenonese, Federazione delle Bcc del Friuli Venezia Giulia, Confartigianato Pordenone e Famiglia Cigana, e si avvale del patrocinio della Regione, dei Comuni di Pordenone, Aviano, Udine, Gorizia, Trieste, della Coldiretti Pordenone, degli organismi rappresentativi dei giornalisti e di altri enti e organizzazioni istituzionali.
«Abbiamo l’orgoglio– ha detto tra l’altro Pietro Angelillo, il presidente del Circolo della Stampa di Pordenone - di contribuire al miglioramento del ruolo che il mondo dell’informazione e della comunicazione hanno nella società civile, nonostante la crisi crescente del nostro settore, perché siamo certi che gli esempi deleteri di soppressione della libertà di espressione da parte dei regimi autoritari siano un regresso pericoloso per la libertà». Gli hanno fatto eco gli interventi di Renzo Liva (presidente della commissione bilancio del Consiglio regionale), Mauro Angeli (assessore comunale di Aviano), Gian Carlo Caliman (delegato del Coni), Silvano Pascolo (presidente di Confartigianato Pordenone), Giovanni Caretta (consigliere d’amministrazione della Bcc Pordenonese), Lorenzo Kasperkovitz (vicedirettore della Federazione Bcc del Friuli Venezia Giulia), Bruno Carraro (presidente di Domovip) e i giornalisti premiati che hanno riconosciuto al “Premio Simona Cigana” la forza di ribadire i valori di fondo della professione  giornalistica.
Il concetto del diritto all’informazione democratica come forza di crescita del Paese è emerso anche dal conferimento del titolo statutario di Socio Onorario a Giulio Regeni (alla memoria) e a Gian Carlo Caliman, esponente di punta del Coni.
Nessuna enfasi ma sincera commozione ha caratterizzato il riconoscimento alla memoria a Giulio Regeni, ritirato da Bruno Lasca, assessore del Comune di Fiumicello, il comune del giovane ricercatore ucciso dalla polizia politica egiziana. «Un collegamento ideale con Simona Cigana – ha detto tra l’altro Lasca – giovane giornalista scomparsa anch’ella prematuramente, sia pure in circostanze diverse».
I premi, distribuiti in tre categorie (giornalismo d’inchiesta, giornalismo sportivo, giornalismo economico sull’Artigianato), sono stati assegnati a 23 giornalisti che hanno presentato servizi pubblicati tra il 1° luglio 2015 e il 30 giugno 2016 su argomenti dedicati del tutto o in parte al Friuli Venezia Giulia, in un’ottica localistica, nazionale o internazionale.
«Un concorso “vero” – hanno commentato i giornalisti premiati – che evidenzia i meriti reali della difficile professione giornalistica».


Ecco l’elenco dei premiati
CATEGORIA GIORNALISMO D’INCHIESTA
PRIMO PREMIO ASSOLUTO: Floriana Bulfon (assegno € 2.400 + diploma) per il servizio: “Regeni, i misteri del Cairo” (in onda su Rai 1, nell’ambito della trasmissione “Petrolio”, del 25 aprile 2016)
SECONDO PREMIO ASSOLUTO: Daniele Morgera (assegno € 1.100 + diploma) per il servizio: “Il confine orientale” (in onda nel Giornale radio di Rai Radio 1, nell’ambito della rubrica “Inviato Speciale”, del 20 febbraio 2016)
SEGNALAZIONI SPECIALI (targa e diploma): Sigillo e medaglia del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia a: Franco Bortuzzo per il servizio: “La storia di Zlatko  Omanovic” (in onda sul Tgr Rai del Friuli Venezia Giulia, del 26 marzo 2016)
Targa della Coldiretti di Pordenone a Giovanni Ortolani per il servizio:  “Tra i vigneti del Carso Bruxelles rialza i confini” (pubblicato sul settimale cartaceo e on line Pagina 99, il 12 dicembre 2015)
Targa Domovip a Tommaso Botto per il servizio: “FVG e fondi Ue-Facili entusiasmi e oppio mediatico” (pubblicato sulla testata on line Dovatu.it, in gennaio 2016)
Targa Confartigianato Pordenone a Sigfrido Cescut per il servizio “Cento anni della Zanussi. La rivelazione: quella cellula partigiana che beffò i nazisti” (pubblicato nell’edizione di Pordenone del Messaggero Veneto, il 25 aprile 2016)
SEGNALAZIONI SPECIALI (con diploma): Davide Francescutti per il servizio:  “Valcellina, la vecchia strada ha 110 anni” (pubblicato sull’edizione pordenonese del Messaggero Veneto, l’1 marzo 2016). Nicola Angeli per il servizio: “Da due anni ricoverato senza sapere perché” (pubblicato sulla testata on line Udine Today, il 20 maggio 2016). Elisa Cozzarini per il servizio:  “Paesaggi ritrovati” (pubblicato sulla testata on line “La nuova ecologia”, nel maggio 2016). Dario Furlan per il servizio: “Militari, ecomostri nei Magredi” (pubblicato sull’edizione di Pordenone de Il Gazzettino, il 20 ottobre 2016). Licia Giadrossi-Gloria Tamaro per il servizio: “Cigale, un mare di cemento” (pubblicato su “Lussino”, quadrimestrale della comunità di Lussinpiccolo a Trieste, numero di agosto 2015). Giorgio Simonetti per il servizio: “Maurizio Mascarin: i diari degli adolescenti malati gravi del Cro” (pubblicato sul periodico “La Città” – Pordenone, nel dicembre 2015)
CATEGORIA GIORNALISMO SPORTIVO
PRIMO PREMIO EX AEQUO: Gioacchino Roberto Di Maio (€ 600 e diploma) per il servizio: “Lega Pro. Il Pordenone sogna il miracolo nel segno del Portogruaro” (Stabia Channel.it – Castellammare di Stabia, Napoli, pubblicato il 13 marzo 2016)
PRIMO PREMIO EX AEQU: Matteo Femìa ( € 600 e diploma) per il servizio: “Con Seculìn continua la scuola di Mariano” pubblicato su “Il Piccolo” – Trieste, il 5 febbraio 2016)
SECONDO PREMIO EX AEQUO: Francesco Cardella  (€ 400 e diploma) per il servizio: “Irene Camber, 90 anni di stoccate indimenticabili” (pubblicato su “Il Piccolo” – Trieste, il 13 marzo 2016)
SECONDO PREMIO EX AEQUO: Melania Lunazzi  ( € 400 e diploma) per il servizio: “L’impresa di Enrico e Zeno giù in verticale dal Nabois” (pubblicato sul “Messaggero Veneto” – Udine, il 13 marzo 2016)
SEGNALAZIONI SPECIALI (targa e diploma)
Targa Coni Friuli Venezia Giulia: Pierpaolo Càutero per il servizio: “Quando Doimo creò il miracolo Aviano” (Pubblicato su “Il Gazzettino” – Pordenone, il 27 febbraio 2106)
Targa Coni Friuli Venezia Giulia: Alberto Francescut per il servizio: “Giada Rossi, l’azzurra precoce ha un piede già a Rio 2016” (Pubblicato su “Il Popolo” – Pordenone, il 21 giugno 2016)
SEGNALAZIONE SPECIALE (diploma): Roberto Vicenzotto per il servizio: “Gli azzurri di Conte in campo a Lilla terra d'emigranti come Furlan e Battiston” (Pubblicatosu “Il Gazzettino” – Pordenone, il 21 giugno 2016)
CATEGORIA GIORNALISMO ECONOMIA/ARTIGIANATO
PRIMO PREMIO: Daniela Patiès Montagner (€ 1.000 e diploma) per il servizio: “Antonio Zanussi da artigiano a imprenditore, una realtà lunga cent'anni” (Pubblicato sul “Corriere del Centro Paese Roma”, nel giugno 2016)
SECONDO PREMIO: Alessandra Battistel  ( € 500 e diploma) per il servizio: “L'Amazon del surgelato” (Pubblicato su “Milano Finanza”, il 16 gennaio 2016)
SEGNALAZIONI FUORI CONCORSO
Daniele Benvenuti per il libro “Io sono Mamadou. Una storia di immigrazione, integrazione, amicizia e ring”, pubblicato  nel dicembre 2015, a Trieste (Edito da Associazione Mamadou Sy & GssdAudace)

RASSEGNA STAMPA

Il servizio d’inchiesta firmato dalla giornalista Floriana Bulfon intitolato “Regeni, i misteri del Cairo” (andato in onda su Rai 1, nell’ambito della trasmissione “Petrolio”) si è aggiudicato – per la categoria “Giornalismo d’inchiesta” – il primo posto del Premio Simona Cigana svoltosi ieri a Palazzo Carraro-Menegozzi a Aviano.Al secondo posto, è giunto Daniele Morgera con il servizio “Il confine orientale”. Forti momenti di commozione hanno caratterizzato la cerimonia alla quale hanno preso parte Luisa e Bruno Cigana, i genitori di Simona, giovane e promettente giornalista prematuramente scomparsa. «Simona e Giulio, due giovani uniti dalla passione per ciò che facevano, rappresentano un esempio di questo territorio e il merito va anche ai loro genitori speciali». A Giulio Regeni ieri infatti, è stato attribuito da parte del Circolo della Stampa di Pordenone, organizzatore del premio, il titolo statutario di socio onorario alla memoria. A ritirare il riconoscimento, Bruno Lasca, assessore di Fiumicello e amico della famiglia Regeni. Il titolo di socio onorario inoltre è stato consegnato a Gian Carlo Caliman, delegato del Coni mentre segnalazioni speciali sono andate a Franco Bortuzzo, Giovanni Ortolani, Tommaso Botto e Sigfrido Cescut, Davide Francescutti, Nicola Angeli, Elisa Cozzarini, Dario Furlan, Licia Giadrossi-Gloria Tamaro e Giorgio Simonetti. Nella categoria “giornalismo sportivo” i premiati sono stati Gioacchino Roberto Di Maio e Matteo Femia, primi ex aequo, Francesco Cardella e Melania Lunazzi secondi ex aequo. Segnalazioni speciali a Pierpaolo Cautero, Alberto Francescut e Roberto Vincenzotto. Nella sezione "Economia e Artigianato" prima è giunta Daniela Patiès Montagner, seconda Alessandra Battistel. Infine Daniele Benvenuti ha ricevuto una segnalazione fuori concorso. Il Premio è sostenuto da Bcc Pordenonese, Federazione regionale delle Bcc Fvg, Confartigianato Pordenone e dalla famiglia Cigana inoltre ha patrocinio della Regione Fvg, dell'Ordine dei giornalisti Fvg, Assostampa Fvg, Unione giornalisti sportivi Fvg, Provincia di Pordenone, Comuni di Pordenone, Aviano, Udine, Gorizia, Trieste, Coni Fvg, Coldiretti Pordenone e Domovip Italia. (da Messaggero Veneto)

Un appello alla difesa della libertà di stampa, baluardo della democrazia, è stato formulato ieri, ad Aviano, nella cerimonia conclusiva, della 7ª edizione del Premio Simona Cigana, concorso giornalistico nazionale, multimediale e multilingue, svoltasi a Palazzo Carraro. La rassegna, una delle più importanti attività del Circolo della stampa di Pordenone, è patrocinata da Bcc Pordenonese, Federazione delle Bcc del Fvg, Confartigianato e dalla famiglia Cigana. «Viviamo l'orgoglio - ha detto ieri Pietro Angelillo, presidente del Circolo - di contribuire al miglioramento del ruolo che il mondo dell'informazione e della comunicazione hanno nella società civile, nonostante la crisi crescente del nostro settore, perché siamo certi che gli esempi deleteri di soppressione della libertà di espressione da parte dei regimi autoritari siano un regresso pericoloso per la libertà». Un concetto che sta alla base del conferimento del titolo di Socio onorario a Giulio Regeni (alla memoria) e a Gian Carlo Caliman, esponente di punta del Coni. Nessuna enfasi, ma sincera commozione ha caratterizzato il riconoscimento alla memoria a Giulio Regeni, ritirato da Bruno Lasca, assessore del Comune di Fiumicello, il comune del giovane ricercatore barbaramente ucciso in Egitto.
«Un collegamento ideale con Simona Cigana - ha detto tra l'altro Lasca - giovane giornalista scomparsa prematuramente, sia pure in circostanze diverse». I premi, distribuiti in tre categorie (giornalismo d'inchiesta, giornalismo sportivo, giornalismo economico sull'Artigianato), sono stati assegnati a 23 giornalisti che hanno presentato servizi su argomenti dedicati, del tutto o in parte, al Friuli Venezia Giulia. Il primo premio della categoria giornalismo d'inchiesta è andato a Floriana Bulfon, per il servizio Regeni, i misteri del Cairo (Rai 1, Petrolio); il secondo a Daniele Morgera, per il servizio Il confine orientale (Giornale radio Rai Radio 1, Inviato Speciale). (da Il Gazzettino)

 

 

IN BREVE

CONVENZIONE PER SERVIZI FISCALI PER ISCRITTI ASSOSTAMPA FVG

Il sindacato regionale ha sottoscritto un accordo vantaggioso con le Acli, che ha uffici nelle quattro province. L’Assostampa Fvg ha sottoscritto una convenzione con l’Acli Service di Trieste/Gorizia, Udine e Pordenone per la compilazione delle dichiarazioni dei redditi e più in generale per servizi e consulenze fiscali. La convenzione - riservata agli iscritti in regola con la quota associativa e ai loro familiari - si aggiunge ai tanti servizi e alle numerose convenzioni già esistenti (vedi sito www.assostampafvg.it) e risponde alle richieste e alle esigenze di molti colleghi, che potranno ora accedere ai servizi di consulenza fiscale con tariffe molto vantaggiose, garantiti da una struttura di livello nazionale di consolidata competenza ed esperienza. (leggi tutto)

QUOTE ALBO 2019
La quota Albo per il 2019 è di euro 120 (130 per l'elenco speciale). Per i pagamenti effettuati dopo il 31 gennaio si applica, a termini di legge, una mora del 10%.
I giornalisti professionisti e pubblicisti che possono autocertificare di essere titolari di pensione di vecchiaia o invalidità pagheranno metà quota (modulo scaricabile sul nostro sito o disponibile nei nostri uffici). E' possibile effettuare un bonifico bancario da intestare a Ordine dei giornalisti FVG indicando sempre cognome e nome dell'iscritto/a. Questo l'IBAN: IT 78 R 02008 02230 000103129568 - I versamenti potranno anche essere effettuati a: - Trieste in Corso Italia 13 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13), telefono 040/3728586; - Udine negli uffici di via Manin 18 (presso la Società Filologica Friulana) dalle 10 alle 12, da lunedì a venerdì, telefono 0432/508384; - Pordenone presso la "Propordenone" in Viale Cossetti 20/A, 10-12 (lunedì/venerdì), telefono 0434/1777805

COMUNICAZIONE AGLI ISCRITTI
Si invitano gli iscritti a comunicare, via email a info@odg.fvg.it, le variazioni di residenza, posta elettronica e recapiti telefonici per poter aggiornare la scheda personale e trasmettere i dati esatti alla piattaforma Sigef per la formazione.

RINNOVATA LA CONVENZIONE PER SERVIZI DI TRASPORTO
Rinnovata la convenzione tra l'Ordine regionale dei giornalisti Fvg e la S.L.A.I. (Servizi Logistici agli Istituti s.n.c.) relativamente al trasporto con navetta da/per gli aeroporti di Ronchi dei Legionari, Venezia, Treviso, Udine, Roma e Lubiana e rivolta ai giornalisti regolarmente iscritti al nostro Albo. 
Il testo della nuova convenzione
AGEVOLAZIONI PER GIORNALISTI ALLE PALESTRE CALIFORNIA
Le palestre California di Trieste e provincia offrono ai colleghi, in regola con la quota annuale 2019, delle condizioni particolarmente favorevoli. In particolare, chi si presenta con la tessera dell'Ordine ha diritto all'iscrizione annuale gratuita (normalmente del costo di 30 euro) e pagherà 40 euro (anziché 65) l'abbonamento mensile che da l'accesso alla sala pesi e ai corsi, tranne quelli di arti marziali. La riduzione è personale e non estendibile a terzi o a familiari e permette di frequentare indistintamente le Palestre California di Roiano, San Giovanni, Campi Elisi, Viale D'Annunzio e Muggia Porto San Rocco. L'offerta è valida per tutto il 2019.
Per maggiori informazioni https://www.californiapalestre.it/

LE CONVENZIONI STIPULATE DAL CONSIGLIO NAZIONALE
Questo il link dove sono inserite varie convenzioni stipulate dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti: http://www.odg.it/category/convenzioni