FUTURO CONTEMPORANEO - INTRODUZIONE

A causa delle limitazioni dovute alla pandemia di Coronavirus non siamo riusciti a dare vita alla seconda edizione di “Futuro Contemporaneo” che avevamo fissato per i giorni 12, 13 e 14 maggio. Nello stato di incertezza generale che ha portato al rinvio o all’annullamento di tanti eventi pubblici, preferiamo realizzare virtualmente alla nostra iniziativa, riportando gradualmente i concetti principali degli interventi dei relatori e l’auspicabile dibattito (aperto a tutti) che essi genereranno.

LEGGI TUTTO

mauro manzin

Mauro Manzin, del Comitato di redazione del Piccolo, è stato eletto nella Commissione contratto Fnsi-Fieg. La conferenza dei Cdr riunita a Roma ha dunque ritenuto opportuno - su proposta dell'Assostampa Fvg - inserire nell'organismo che sarà chiamato a trattare per il nuovo contratto un collega del quotidiano triestino il cui caso è diventato nazionale e preoccupa da tempo il sindacato unitario dei giornalisti. Come si ricorderà, la redazione del Piccolo sta perdendo in pochi anni un terzo del suo organico: dai 48 giornalisti del 2011 ai 36 attuali (sarebbero 35 se una collega non fosse stata assunta dopo una causa di lavoro), con la richiesta di ulteriori 6 prepensionamenti, per i quali per ora non ci sono i soldi pubblici. Nel frattempo, alla redazione è stato imposto dall'azienda un contratto di solidarietà, accettato con senso di responsabilità solo per evitare la cassa integrazione.
Ma vediamo il comunicato sull'elezione di Manzin e degli altri colleghi.
 
Fnsi, Conferenza Nazionale dei Comitati e Fiduciari di redazione: eletti i rappresentanti in Commissione Contratto
Si è tenuta oggi a Roma la Conferenza nazionale dei comitati e fiduciari di redazione, presieduta dal Segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso.
Nel corso del dibattito sono stati affrontati i principali temi che interessano i giornalisti italiani, tra cui le condizioni del mercato del lavoro, con gli stati di crisi, i contratti di solidarietà e l'esaurimento dei fondi a disposizione per i prepensionamenti; le proposte di legge in discussione in Parlamento per la riforma del sistema dell'editoria e dell'emittenza; lo stato del sistema di previdenza e assistenza di categoria; la recente sentenza del Tar di Roma sulla delibera ministeriale per l'equo compenso; l'inclusione nel perimetro delle tutele e garanzie contrattuali dei lavoratori parasubordinati e autonomi; l'annunciata riforma delle agenzie di stampa e della ‘governance’ del servizio pubblico; le proposte di legge su diffamazione e intercettazioni.
Fnsi e Usigrai promuoveranno iniziative per sensibilizzare i cittadini sull'importanza di sottrarre il servizio pubblico radiotelevisivo al controllo della politica e sul rischio che un'informazione meno libera e imbavagliata rappresenta per la democrazia. A questo proposito il segretario Raffaele Lorusso ha auspicato iniziative insieme con la Federazione europea dei giornalisti perché i tentativi di imbavagliare la stampa stanno interessando numerosi paesi europei, come Spagna e Francia, dove in nome della sicurezza si punta a cancellare diritti fondamentali come quello dei giornalisti di informare e dei cittadini ad essere correttamente informati.
Come da Statuto, la Conferenza ha poi eletto i giornalisti professionali che andranno a rappresentare l'assise dei Cdr e fiduciari di redazione nella Commissione nazionale contratto.
Al termine delle operazioni di voto sono risultati eletti:
 
- Per la sezione quotidiani:
Matteo Naccari (Il Resto del Carlino)
Mauro Manzin (Il Piccolo)
Rita Querzè (Corriere della Sera)
Salvatore Cannavò (Il Fatto Quotidiano)
 
- Per la sezione emittenza radiotelevisiva:
Caterina Fogliaroli (Rai Parlamento)
Stefano Ferrante (La7)
Fabio Nuccio (Mediaset)
 
- Per la sezione periodici:
Maurizio Dalla Palma (Mondadori)
Anna Maria D'Urso (Rcs Periodici)
 
- Per la sezione agenzie di stampa:
Marco Liconti (AdnKronos)
Paolo Rubino (Ansa)
 
- Per la sezione corrispondenti e collaboratori fissi (articoli 2, 12 e 36 del CCNL):
Eleonora Delfino (Gazzetta del Sud)
Daniele De Salvo (Il Giorno)
 
- Per la sezione siti online, service e uffici stampa
Domenico Affinito (Rcd).