GIORNALISTI, ANNO DECISIVO

PUBBLICITA' IN CALO

MEETING D'INVERNO

BASTA CON I TAGLI

Indice articoli

Il Gruppo regionale dell’ Unione Stampa Sportiva Italiana “Marco Luchetta” che, da oltre 60 anni, opera in Friuli Venezia Giulia, ha messo in programma il censimento per aggiornare, nella nostra regione, l’archivio dei giornalisti, professionali e collaboratori, impegnati prevalentemente nel settore dello sport o che, in passato, abbiano seguito manifestazioni sportive mondiali e olimpiche. Ciò per poter mantenere un dialogo sempre più stretto e produttivo a favore degli stessi colleghi.


Scorrendo l’elenco dei nostri soci, rilevo che la provincia di Pordenone è la meno rappresentata, nonostante sviluppi un’attività sportiva molto ricca e variegata, alla quale corrisponde il relativo consistente impegno dei numerosi colleghi. Ciò può essere dovuto anche a una colpevole assenza dell’USSI stessa per il passato, nell’avvicinare, informare e coinvolgere i giornalisti della Destra Tagliamento, una mancanza di chi mi ha preceduto, alla quale ora mi propongo di porre rimedio.
Ma cos’è l’USSI? Un’ associazione spontanea che deriva dalla grande famiglia della Federazione della Stampa, della quale è una specializzazione, con sede nazionale a Roma, presso Ordine professionale e Assostampa, a livello dei gruppi in rappresentanza di tutte le regioni italiane e fa inoltre parte anche delle Associazioni Benemerite del CONI.
 L’attività del nostro Gruppo spazia dunque dal settore prettamente sindacale, a tutela dei colleghi che interloquiscono quotidianamente con personaggi del mondo sportivo, ovvero società, dirigenti, tecnici e atleti, a quella di promozione dell’attività sportiva e di sostegno, anche attraverso la consegna di borse di studio, a giovani atleti della nostra regione meritevoli nello sport e nel profitto scolastico.
Collaboriamo inoltre con l’Ordine regionale per l’organizzazione degli incontri della “Formazione Professionale Continua”: l’8 giugno e l’8 luglio a Lignano ne sono in programma due, cui è possibile iscriversi sulla piattaforma Sigep, ricordandosi di digitare Lignano come località in cui si svolge l’evento.
La presente, dunque, inviata a tutti gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti della provincia di Pordenone, oltre allo scopo di creare l’archivio sopra citato, si pone anche l’obiettivo di individuare un collega che possa diventare punto di riferimento dell’USSI regionale nei confronti dei giornalisti sportivi locali, facendo da collettore delle loro proposte, problematiche e istanze, nonché pubblicizzando e promuovendo il Gruppo regionale attraverso l’adesione allo stesso.
Ricordo ancora che il costo per l’iscrizione è di soli 20 Euro per i collaboratori e 30 per i professionali, previa appartenenza all’Assostampa.
La presente è dunque indirizzata prevalentemente ai colleghi “sportivi”, con l’invito a volerci cortesemente rispondere via mail compilando, senza alcun impegno, l’allegato questionario.
Nel ringraziarti per il tempo che mi hai dedicato, resto in fiduciosa attesa, con l’augurio a tutti di poter svolgere sempre al meglio questa nostra difficile professione.

ILPRESIDENTE
Piero Micoli

 

NEWSLETTER

ASSOSTAMPA

Parte la campagna iscrizioni 2020 all’Assostampa Fvg, articolazione territoriale della Fnsi, sindacato unitario dei giornalisti italiani. Che in questa fase di grandi trasformazioni, di attacco alla professione, di drammatica crisi dell’Inpgi ma anche di tutto il mondo dell'editoria e del giornalismo, rimane l'ultimo importante baluardo per la tutela dei diritti e della dignità della professione giornalistica.  

Anche nel Friuli Venezia Giulia è dunque necessario rilanciare la campagna di sensibilizzazione e di iscrizione al sindacato dei colleghi, professionali e collaboratori, contrattualizzati e non contrattualizzati. Sindacato che nella nostra regione ha le quote – rimaste invariate anche nel 2020 - più basse d’Italia. C’è anche la possibilità di richiedere l’iscrizione gratuita per giornalisti professionali e collaboratori disoccupati e/o in comprovate difficoltà economiche. Sono state anche mantenute le quote scontate per i nuovi iscritti, che erano state lanciate tempo fa, ma soltanto per un anno, a livello nazionale.

SE VUOI DIFENDERE LA LIBERTÀ DI INFORMAZIONE, AIUTA IL SINDACATO…

SE CONDIVIDI LA BATTAGLIA CHE IL SINDACATO DEI GIORNALISTI PORTA AVANTI PER LA DIFESA DELLA PROFESSIONE E CONTRO TUTTE LE LEGGI BAVAGLIO; SE VUOI DARE FORZA ALL’AZIONE DEL SINDACATO A FAVORE DELLE FASCE PIU’ DEBOLI DELLA CATEGORIA, DENTRO E FUORI DALLE REDAZIONI; SE VUOI CONTRIBUIRE ALLA DIFESA E AL RINNOVAMENTO DELLA PROFESSIONE; SE CREDI CHE AVERE UN SINDACATO UNITARIO DEI GIORNALISTI SIA UNA RISORSA

ISCRIVITI – E FAI ISCRIVERE I TUOI COLLEGHI – ALL’ASSOSTAMPA FVG (e se eri già iscritto lo scorso anno, non dimenticare di rinnovare la quota 2020).

 Nel Fvg le quote per i giornalisti collaboratori sono di 45 euro, quelle per i professionali non contrattualizzati di 55 euro.

Invariata anche la quota dello 0.30 per i giornalisti professionali contrattualizzati e pensionati.

SOLTANTO PER I NUOVI ISCRITTI 2020 NON CONTRATTUALIZZATI: collaboratori 35 euro, professionali 45 euro.

(NB: professionali sono tutti i giornalisti professionisti, praticanti e i pubblicisti che svolgono comunque la professione giornalistica ai sensi dell’art. 2 dello Statuto Fnsi; collaboratori sono i pubblicisti che non rientrano nella precedente categoria).

Il pagamento della quota (per chi non versa già lo 0.30 in busta paga o con la pensione, avendo firmato l’apposita delega) può venir effettuato nei nostri uffici oppure con bonifico bancario:

Banca di Credito Cooperativo del Carso – ZKB, Riva Gulli, Trieste, IBAN IT 34 O 08928 02205 010000034417 (causale: quota 2020)

Monte dei Paschi di Siena, piazza della Borsa, Trieste, IBAN IT 50 H 01030 02230 000002958532 (causale: quota 2020)