Indice articoli

Il Gruppo regionale dell’ Unione Stampa Sportiva Italiana “Marco Luchetta” che, da oltre 60 anni, opera in Friuli Venezia Giulia, ha messo in programma il censimento per aggiornare, nella nostra regione, l’archivio dei giornalisti, professionali e collaboratori, impegnati prevalentemente nel settore dello sport o che, in passato, abbiano seguito manifestazioni sportive mondiali e olimpiche. Ciò per poter mantenere un dialogo sempre più stretto e produttivo a favore degli stessi colleghi.


Scorrendo l’elenco dei nostri soci, rilevo che la provincia di Pordenone è la meno rappresentata, nonostante sviluppi un’attività sportiva molto ricca e variegata, alla quale corrisponde il relativo consistente impegno dei numerosi colleghi. Ciò può essere dovuto anche a una colpevole assenza dell’USSI stessa per il passato, nell’avvicinare, informare e coinvolgere i giornalisti della Destra Tagliamento, una mancanza di chi mi ha preceduto, alla quale ora mi propongo di porre rimedio.
Ma cos’è l’USSI? Un’ associazione spontanea che deriva dalla grande famiglia della Federazione della Stampa, della quale è una specializzazione, con sede nazionale a Roma, presso Ordine professionale e Assostampa, a livello dei gruppi in rappresentanza di tutte le regioni italiane e fa inoltre parte anche delle Associazioni Benemerite del CONI.
 L’attività del nostro Gruppo spazia dunque dal settore prettamente sindacale, a tutela dei colleghi che interloquiscono quotidianamente con personaggi del mondo sportivo, ovvero società, dirigenti, tecnici e atleti, a quella di promozione dell’attività sportiva e di sostegno, anche attraverso la consegna di borse di studio, a giovani atleti della nostra regione meritevoli nello sport e nel profitto scolastico.
Collaboriamo inoltre con l’Ordine regionale per l’organizzazione degli incontri della “Formazione Professionale Continua”: l’8 giugno e l’8 luglio a Lignano ne sono in programma due, cui è possibile iscriversi sulla piattaforma Sigep, ricordandosi di digitare Lignano come località in cui si svolge l’evento.
La presente, dunque, inviata a tutti gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti della provincia di Pordenone, oltre allo scopo di creare l’archivio sopra citato, si pone anche l’obiettivo di individuare un collega che possa diventare punto di riferimento dell’USSI regionale nei confronti dei giornalisti sportivi locali, facendo da collettore delle loro proposte, problematiche e istanze, nonché pubblicizzando e promuovendo il Gruppo regionale attraverso l’adesione allo stesso.
Ricordo ancora che il costo per l’iscrizione è di soli 20 Euro per i collaboratori e 30 per i professionali, previa appartenenza all’Assostampa.
La presente è dunque indirizzata prevalentemente ai colleghi “sportivi”, con l’invito a volerci cortesemente rispondere via mail compilando, senza alcun impegno, l’allegato questionario.
Nel ringraziarti per il tempo che mi hai dedicato, resto in fiduciosa attesa, con l’augurio a tutti di poter svolgere sempre al meglio questa nostra difficile professione.

ILPRESIDENTE
Piero Micoli

 

NEWSLETTER

CIRCOLO DELLA STAMPA. Arriva Carlo Verna, presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti

Il 10 dicembre la proclamazione dei vincitori del 10° Premio Cigana

Altre due iniziative: il libro sulla vita di Simona e il festival “Futuro contemporaneo”

La cerimonia conclusiva della 10ª edizione del Concorso giornalistico nazionale, annuale, multimediale, multilingue “Premio Simona Cigana” è in programma per il 10 dicembre, ore 10.30, ad Aviano, Palazzo Carraro-Menegozzi. Nell’occasione sarà presentata l’11ª edizione, 2019-2020. Come sempre, le graduatorie concorsuali saranno rese note soltanto nel giorno della premiazione. I vincitori sono stati scelti tra i 37 finalisti nelle seguenti cinque categorie: Inchiesta, Sport, Economia/Artigianato, Turismo, Sociale/Infortuni sul lavoro. Il concorso riguarda il Friuli Venezia Giulia trattato in chiave nazionale e internazionale su testate regionali, nazionali e internazionali, in lingua italiana e nelle lingue minoritarie della nostra regione. All’evento del decennale parteciperà il collega Carlo Verna, presidente nazionale del nostro Ordine, al quale sarà conferito il titolo statutario di “Socio Onorario” del Circolo della Stampa di Pordenone. Con Verna interverranno il presidente regionale dell’Ordine e nostro Socio Onorario, Cristiano Degano, e il presidente di Assostampa FVG e consigliere nazionale Fnsi, Carlo Muscatello, anch’egli nostro Socio Onorario. Sempre nell’ambito del “Premio Simona Cigana”, nel 2020, il Circolo della Stampa darà vita a due iniziative. Entrambe saranno ospitate a Pordenone. La prima, in febbraio, avrà al centro il libro dedicato alla vita umana e professionale di Simona Cigana. La seconda, in maggio, è la nuova edizione di “Futuro Contemporaneo”, il festival del pensiero, della scienza, della tecnologia


Studenti e giornalisti contro la violenza sulle donne

Anche quest’anno il Circolo della Stampa di Pordenone darà vita all’evento dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne, un lacerante male sociale che obbliga tutti coloro che si occupano di educazione e di informazione ad agire per portare avanti la cultura del rispetto reciproco tra i generi. L’iniziativa fa parte del programma per la Settimana pordenonese contro la violenza sulle donne, indetta dal Comune di Pordenone con l’apporto di Associazioni che operano in città, compresa la nostra, a sostegno delle pari opportunità. LA GIORNATA. Sabato 23 novembre, dalle 10 alle 12. LA SEDE. Auditorium B, Liceo Grigoletti, Pordenone. IL TEMA. “Maschile-Femminile, nutrire il rispetto”. PROTAGONISTI. Il Coordinamento Donne Fnp Cisl, autrice di una raccolta di testimonianze dirette, storie di donne e di uomini, che è diventato un prezioso dossier, materia di un recital che andrà in cena all’inizio del prossimo anno. PROGRAMMA. Nell’incontro del 23 novembre il tema, che è anche oggetto di corso di formazione per giornalisti, sarà svolto da interventi di relatori e da letture tratte dalla ricerca suddetta.

Nel nostro sito

https://www.stampa-pordenone.it/

TUTTI I CORSI DI FORMAZIONE PER GIORNALISTI NELLA REGIONE FVG