CORSI DI FORMAZIONE

Si consiglia ai colleghi, soprattutto a quanti si iscrivono ad un corso con largo anticipo, di verificare un paio di giorni prima sulla Piattaforma Sigef eventuali cambi di sede o di orario del corso stesso. In alcuni casi, infatti, l'improvvisa indisponibilità di una sala, o l'alto numero di iscritti e di colleghi in lista d'attesa per l'evento formativo, impongono un cambio della location rispetto alle indicazioni iniziali.

Mercoledì 10 aprile 2019. Dalle 17.30 alle 19.30, Sala grande di Cinemazero, Pordenone.
Argomento. “Gaza, gigantesca prigione all’aperto per 3 milioni di persone”
Relatori. Mustafa Hassuna (fotografo, autore di reportage dalla striscia di Gaza), Riccardo Costantini (direttore di Cinemazero).
Organizazione. Cinemazero-Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest, Circolo della Stampa di Pordenone, Ordine dei giornalisti FVG, Oxfam Italia.
Riferimento. Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest.

Mercoledì 10 aprile 2019. Dalle 20.30 alle 23.30, Sala grande di Cinemazro, Pordenone.
Argomento. “L’ombra inquietante di Steve Bannon sulle elezioni europee”.
Relatori. Alison Klayman (regista del film “Sull’orlo dell’abisso”), Giovanna Botteri (corrispondente Rai dagli Stati Uniti, in collegamento da New York), in collegamento da New York), Riccardo Costantini (direttore di Cinemazero),
Organizzazione. Cinemazero-Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest, Circolo della Stampa di Pordenone, Ordine dei giornalisti FVG, Associazione Il Capitello, Egon Spa.
Riferimento. Festival Le Voci dell’inchiesta-Pordenone Docs Fest.

Venerdì 12 aprile 2019. Dalle 18 alle 20, via Jacopo Linussio, 1/A, Pordenone.
Argomento. “L’intelligenza artificiale. Quale futuro per l’uomo?”
Relatori. Lorenzo Pinna (Giornalista scientifico, scrittore, divulgatore scientifico), Alberto Garlini (giornalisti, scrittore, co-curatore di Pordenonelegge).
Organizazione. Pordenonelegge, Circolo della Stampa di Pordenone, Ordine dei giornalisti FVG.

Si raccomanda ai colleghi che, per qualsivoglia motivo, non possono partecipare ad un corso al quale si erano iscritti di cancellare la propria prenotazione sulla piattaforma per consentire la partecipazione ai colleghi in lista d’attesa.
A questi ultimi consigliamo di presentarsi comunque al corso nell’eventualità, fino ad oggi non infrequente, che ci siano dei posti liberi.

DISPONIBILE IL CORSO ONLINE DEL CNOG “LA NUOVA DEONTOLOGIA”
Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti in collaborazione con il Centro di Documentazione giornalistica ha realizzato un nuovo corso online sul Testo unico della deontologia giornalistica riconosciuto per la formazione professionale continua dei giornalisti. La frequenza e il superamento del corso danno diritto, infatti, a 10 CFP deontologici. Il corso è disponibile sulla piattaforma Sigef.

Tutti gli eventi proposti sono inseriti sulla piattaforma Sigef.
Questo il link per procedere con le prenotazioni: https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/

Gli iscritti possono visionare sul sito del Consiglio nazionale il nuovo regolamento sulla Formazione Professionale Continua in vigore dal 31 maggio 2016.
Questo il link: regolamento sulla formazione professionale

 

Si precisa che l'assegnazione dei crediti prevede la partecipazione al corso dall'inizio al termine dell'appuntamento.

Quinto Premio per Racconti Brevi

Nella sala stampa della Provincia di Pordenone, è stato presentato il Bando di concorso della quinta edizione del PREMIO LETTERARIO “PER LE ANTICHE VIE”, per racconti brevi inediti non premiati in altri concorsi.

 

La partecipazione è individuale, aperta agli scrittori italiani e stranieri sia residenti in Italia che all’estero. Il Premio si propone di favorire l’immaginazione e la creatività di persone giovani e meno giovani che amano la scrittura, affinché vengano valorizzati talenti che hanno trovato ispirazione tra i paesi, le città, i paesaggi e le popolazioni del Friuli Venezia Giulia.
Nel 2016 il Premio prevede due Sezioni:
1) Sezione LIBERA: quella tradizionale alla quinta edizione, a tema libero per scrittori dai 18 anni in su;
2) Sezione GIOVANI: la novità di quest’anno è una sezione rivolta ai giovani dai 15 ai 25 anni, sul tema:
“Accade domani in Friuli Venezia Giulia: tradizione, cambiamenti, sogni, progetti e prospettive di lavoro”
Ai giovani scrittori è richiesta l’immaginazione di chi vuole contribuire all’identità, alla crescita e allo sviluppo futuro delle nostre comunità territoriali.
Si concorre inviando fra il 13 febbraio e il 12 giugno 2016 un racconto in lingua italiana, della lunghezza massima di 12.000 caratteri. I racconti devono essere ambientati completamente o in parte nella Regione Friuli Venezia Giulia. Il Bando viene presentato al pubblico il 13 febbraio alle 16.00 a Palazzo Toffoli di Montereale Valcellina. La giuria, confermata rispetto a quella del 2015, è composta dal presidente Piero Angelillo (giornalista, presidente del Circolo della Stampa e direttore di IstLib di Pordenone) e dai giurati Angela Felice (studiosa e critica di teatro, direttore del Centro Studi Pasolini di Casarsa), Paolo Medeossi (giornalista e attivo operatore culturale), Francesca Pessotto (giornalista e consulente di marketing e comunicazione), Marco Salvadori (ricercatore, scrittore e direttore della Biblioteca di Casarsa). Per la Sezione Giovani si aggiunge Giacomo Trevisan (attore e scrittore di saggi e narrativa).
La giuria, che avrà a disposizione i racconti in forma rigorosamente anonima, seleziona:
1) Sezione LIBERA: prima una rosa di 24 semifinalisti, poi una rosa di 12 finalisti fra i quali vengono scelti i primi tre classificati, ai quali andranno assegni, aumentati rispetto al 2015, di 800, 400, 200 €.
2) Sezione GIOVANI: prima una rosa di 12 semifinalisti, poi una rosa di 6 finalisti, fra i quali vengono scelti i primi 3 classificati, ai quali andranno rispettivamente: 444 € in denaro, buoni libro per 222 € e per 111 €.
Il regolamento è praticamente lo stesso dell’anno scorso, quando furono proclamati vincitori Roberto Balsarin di Spilimbergo, Cristina Melchiori di Trieste e Mariaelena Porzio di Udine, scelti fra 178 concorrenti provenienti dal Friuli Venezia Giulia, da tante regioni italiane e dall’estero. Da segnalare tuttavia, oltre alla sezione dedicata ai giovani che è la novità più importante, alcune novità operative, fra le quali quella di poter spedire i racconti solo via e-mail. La spedizione postale, la consegna a mano e il pagamento in contanti non sono quindi più possibili.
Nello stesso anno si può partecipare solo a una delle sezioni del Premio letterario “Per le antiche vie”.
Interessanti le dichiarazioni di Andrea Bravin, Amministratore Delegato di COMINshop srl, sul perché la sua società ha deciso di sostenere la Sezione GIOVANI del Premio letterario “Per le antiche vie” 2016.
“Credo che l'impresa abbia una responsabilità sociale e personalmente sento il bisogno di dare il mio contributo nel sostenere quei progetti che scommettono sul futuro insieme ai giovani. Questo Premio letterario sfida i giovani a immaginare il futuro del lavoro, dei bisogni, delle relazioni umane... quelle che faranno la differenza in un contesto economico e sociale in continuo cambiamento.
I giovani hanno qualcosa che noi adulti non abbiamo più: l' inesperienza!! Si, quella cosa che consente a loro di osare, d'immaginare... senza pregiudizi molte più cose. Oggi siamo immersi in una tale complessità che avere pronta una soluzione può essere letale, io dico "si può anche morire d'esperienza." Questi giovani hanno altre due caratteristiche: il coraggio per agire ed uno speciale senso di socialità, di senso cooperativo; ingredienti fondamentali per riscrivere il "senso" del vivere insieme, per rispondere a questa crisi di Valori prima che economica.”
Sono molto fiducioso che i nostri Giovani sappiano guidarci verso un Futuro che non è più un luogo per esperti!“


La premiazione dei racconti avverrà sabato 15 ottobre 2016 alle ore 16.00 a Montereale Valcellina nella Centrale-Museo di Malnisio, che continua a produrre energia, non più elettrica questa volta ma artistica e culturale. I primi tre racconti classificati della sezione LIBERA e il primo classificato della sezione GIOVANI saranno letti dall’attore e regista teatrale Massimo Somaglino, accompagnato da intermezzi musicali eseguiti dal maestro Gianni Fassetta. In collaborazione con gli albergatori di Montereale Valcellina, come  l’anno scorso, gli organizzatori offriranno ai finalisti un pernottamento gratuito, da usufruire durante il fine settimana delle premiazioni. Nello stesso periodo saranno offerte a partecipanti e accompagnatori alcune interessanti iniziative turistiche. I 12 testi finalisti della sezione LIBERA e i 6 testi finalisti della sezione GIOVANI vengono pubblicati nell’antologia del Premio e nel sito www.perleantichevie.it. Domenica 16 ottobre alle ore 16.00 a Palazzo Toffoli di Montereale Valcellina viene inaugurata la mostra dei quadri ispirati dai racconti finalisti e semifinalisti e viene premiato da una giuria artistica il vincitore del concorso pittorico “I racconti illustrati”, collegato al Premio letterario.
La storia del Premio e tutte le novità dell’edizione 2016 (spot promozionale, bandi di concorso, partner e altro) sono consultabili nel sito web del Circolo e nelle pagine facebook del Circolo e del Premio letterario.
LE PARTNERSHIP: Il Premio letterario “Per le antiche vie” 2016 è reso possibile anche grazie a numerosi enti patrocinatori e sostenitori (Regione Friuli Venezia Giulia e Turismo FVG, Provincia di Pordenone e Pordenone With Love, Comune e Pro Loco di Montereale Valcellina, Fondazione CRUP, Comunità Montana del Friuli Occidentale, Friuli nel Mondo, Circolo della Stampa di Pordenone, Fogolâr Furlàn di Milano); alla collaborazione e al sostegno di Friulovest Banca e dell’azienda Byerrebi, oltre a quello di una serie di significative realtà commerciali del territorio e a partner di settore, quale la Libreria Venier di Maniago. Per sostenere la Sezione GIOVANI si sono aggiunte quest’anno l’innovativa azienda COMINshop srl e la Confartigianato Pordenone. Tutto questo sottolinea l’interesse che un Premio che intende valorizzare le risorse del Friuli Venezia Giulia riesce a suscitare, dopo il successo della prima edizione nel 2012, la notevole crescita nel 2013 e lo sviluppo ancora più positivo nel 2014 e nel 2015.
Circolo d’Arte e di Cultura “Per le antiche vie”                www.perleantichevie.it   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Via Manin 25/A   33086   Montereale Valcellina  PN                              facebook circolo: www.facebook.com/circoloperleantichevie
Tel. 0427 79233   Cell. 333 3901023                                                        facebook premio: www.facebook.com/premioperleantichevie

IN BREVE

CONVENZIONE PER SERVIZI FISCALI PER ISCRITTI ASSOSTAMPA FVG

Il sindacato regionale ha sottoscritto un accordo vantaggioso con le Acli, che ha uffici nelle quattro province. L’Assostampa Fvg ha sottoscritto una convenzione con l’Acli Service di Trieste/Gorizia, Udine e Pordenone per la compilazione delle dichiarazioni dei redditi e più in generale per servizi e consulenze fiscali. La convenzione - riservata agli iscritti in regola con la quota associativa e ai loro familiari - si aggiunge ai tanti servizi e alle numerose convenzioni già esistenti (vedi sito www.assostampafvg.it) e risponde alle richieste e alle esigenze di molti colleghi, che potranno ora accedere ai servizi di consulenza fiscale con tariffe molto vantaggiose, garantiti da una struttura di livello nazionale di consolidata competenza ed esperienza. (leggi tutto)

QUOTE ALBO 2019
La quota Albo per il 2019 è di euro 120 (130 per l'elenco speciale). Per i pagamenti effettuati dopo il 31 gennaio si applica, a termini di legge, una mora del 10%.
I giornalisti professionisti e pubblicisti che possono autocertificare di essere titolari di pensione di vecchiaia o invalidità pagheranno metà quota (modulo scaricabile sul nostro sito o disponibile nei nostri uffici). E' possibile effettuare un bonifico bancario da intestare a Ordine dei giornalisti FVG indicando sempre cognome e nome dell'iscritto/a. Questo l'IBAN: IT 78 R 02008 02230 000103129568 - I versamenti potranno anche essere effettuati a: - Trieste in Corso Italia 13 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13), telefono 040/3728586; - Udine negli uffici di via Manin 18 (presso la Società Filologica Friulana) dalle 10 alle 12, da lunedì a venerdì, telefono 0432/508384; - Pordenone presso la "Propordenone" in Viale Cossetti 20/A, 10-12 (lunedì/venerdì), telefono 0434/1777805

COMUNICAZIONE AGLI ISCRITTI
Si invitano gli iscritti a comunicare, via email a info@odg.fvg.it, le variazioni di residenza, posta elettronica e recapiti telefonici per poter aggiornare la scheda personale e trasmettere i dati esatti alla piattaforma Sigef per la formazione.

RINNOVATA LA CONVENZIONE PER SERVIZI DI TRASPORTO
Rinnovata la convenzione tra l'Ordine regionale dei giornalisti Fvg e la S.L.A.I. (Servizi Logistici agli Istituti s.n.c.) relativamente al trasporto con navetta da/per gli aeroporti di Ronchi dei Legionari, Venezia, Treviso, Udine, Roma e Lubiana e rivolta ai giornalisti regolarmente iscritti al nostro Albo. 
Il testo della nuova convenzione
AGEVOLAZIONI PER GIORNALISTI ALLE PALESTRE CALIFORNIA
Le palestre California di Trieste e provincia offrono ai colleghi, in regola con la quota annuale 2019, delle condizioni particolarmente favorevoli. In particolare, chi si presenta con la tessera dell'Ordine ha diritto all'iscrizione annuale gratuita (normalmente del costo di 30 euro) e pagherà 40 euro (anziché 65) l'abbonamento mensile che da l'accesso alla sala pesi e ai corsi, tranne quelli di arti marziali. La riduzione è personale e non estendibile a terzi o a familiari e permette di frequentare indistintamente le Palestre California di Roiano, San Giovanni, Campi Elisi, Viale D'Annunzio e Muggia Porto San Rocco. L'offerta è valida per tutto il 2019.
Per maggiori informazioni https://www.californiapalestre.it/

LE CONVENZIONI STIPULATE DAL CONSIGLIO NAZIONALE
Questo il link dove sono inserite varie convenzioni stipulate dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti: http://www.odg.it/category/convenzioni