Per ricevere la Newsletter

Circolo Stampa Pordenone

inviate una mail all'indirizzo...

circolostampa.pordenone@gmail.com


L'unione europea: istruzioni per l'uso - Referente CNOG - Numero Crediti 10

Le regole del giornalista tra vecchi e nuovi media - Referente CNOG - Numero Crediti 10 Deontologia

Economia e fondi UE: un mondo da scoprire - Referente CNOG - Numero Crediti 10

Formazione professionale continua – La nuova Deontologia - Referente CNOG - Numero Crediti 10 Deontologia

Raccontare i fenomeni migratori. L'agenda europea: fatti, prospettive e falsi miti - Referente CNOG - Numero Crediti 10

 

Direttiva sul copyright

“Dobbiamo impedire ai giganti del web di arricchirsi alle spalle di chi lavora, senza che ciò limiti l’accesso alle informazioni in rete per le persone. La risposta sta nella nuova direttiva sul copyright, che voterò convintamente”. Lo afferma l’eurodeputata Pd del Fvg Isabella De Monte, rispondendo all’appello lanciato dalla Federazione nazionale della stampa e da altre categorie di autori, scrittori, editori, in vista del voto di mercoledì al Parlamento europeo sulla nuova direttiva per la disciplina dei diritto d’autore.


 
Secondo De Monte “autori e giornalisti chiedono legittimamente la tutela del proprio lavoro, sollecitando una stretta sull’utilizzo improprio dei prodotti creativi e giornalistici sul web. Oggi i grandi motori di ricerca sfruttano gratuitamente e in modo selvaggio qualsiasi tipo di contenuto, guadagnando miliardi, senza l’obbligo di versare un euro a chi lo produce. E’ tempo di porre un freno e fare in modo che i colossi della rete paghino per ciò che pubblicano in rete per fare soldi. In gioco non c’è solo la qualità dell’informazione, ma anche la tutela di tanti posti di lavoro”.
 
“Per gli utenti, che si servono di siti divulgativi - osserva De Monte – non dovrà cambiare nulla, perché la direttiva interessa i motori di ricerca che hanno scopi commerciali. Lo scorso luglio, come deputati europei, abbiamo subito un pressing intollerabile da parte delle lobby del web, a dimostrazione di quanto pesi per loro, dal punto di vista economico, questo voto. Mi auguro che mercoledì si possa voltare pagina”.