La piaga degli infortuni sul lavoro

Analisi di un fenomeno sociale e ruolo dell’informazione

 Il Circolo della Stampa di Pordenone, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia, l’Inail del Friuli Venezia Giulia e l’Anmil di Pordenone, organizza il convegno dedicato al tema “La piaga degli infortuni sul lavoro. Analisi di un fenomeno sociale e ruolo dell’informazione”. L’iniziativa, aperta al pubblico, fa parte del programma di formazione per i giornalisti e delle iniziative collaterali al concorso giornalistico nazionale “Premio Simona Cigana”. Lunedì 29 ottobre, dalle 9 alle 13, nella sala “Teresina Degan” della Biblioteca civica multimediale, Pordenone, piazzale XX Settembre (93 posti a sedere).



L’iniziativa fa parte del programma d’informazione per il pubblico e della formazione per i giornalisti. Inoltre è inclusa negli eventi collaterali del concorso giornalistico nazionale “Premio Simona Cigana” che da quest’anno include tra le categorie concorsuali quella degli infortuni sul lavoro.
Info. L’incontro, aperto al pubblico e alle associazioni imprenditoriali e sindacali, fa anche parte integrante del programma di formazione professionale per la nostra categoria, nel quale il Circolo della Stampa di Pordenone è impegnato con un lavoro costante, premiato dalla partecipazione di colleghi di varie regioni, in particolare del Friuli Venezia Giulia e del Veneto.
Obiettivo. Dimostrare se il fenomeno degli infortuni sul lavoro sia in reale crescita o se la frequenza con cui si ripetono sia un pericolo reale o percepito, nell’ottica delle statistiche ufficiali e della cronaca riportata dai media. L’analisi fa parte del concorso giornalistico annuale “Premio Simona Cigana”, in vista delle premiazioni dei vincitori della 9ª edizione programmata per il 9 novembre. Lo stesso concorso ha dedicato quest’anno una sua Sezione all’argomento per tenere alta l’attenzione su questa emergenza sociale.
Programma. Sui dati ufficiali dell’analisi dell’Inail sarà costruito il rapporto tra mondo dell’informazione e infortuni sul lavoro. Dunque: disamina sulla situazione e sulla necessità di creare una coscienza antinfortunistica; disamina dei compiti spettanti ai datori di lavoro, alle forze sindacali, agli stessi lavoratori e al mondo dell’informazione; necessità di una legislazione adeguata alla prevenzione. I giornalisti saranno chiamati in causa sia come protagonisti di una comunicazione corretta, sia come lavoratori che rischiano spesso la vita, anche in assenza di adeguate coperture assicurative aziendali.
I lavori. Si parte dalla notizia ovvero dall’esperienza del giornalismo quotidiano che affronta sia i fatti che il fenomeno e le sue implicanze sociali, economiche e culturali, attraverso le relazioni di Pietro Angelillo (presidente del Circolo della Stampa di Pordenone), Antonio Bacci (capocronista del Messaggero Veneto di Pordenone) e di Alberto Comisso (direttore di TelePordenone e collaboratore de Il Gazzettino).
La seconda parte comprende gli interventi ufficiali dell’Inail (con il direttore regionale dell’Istituto, Fulvio Lo Faro, e di Renzo Baldo, coordinatore dell’avvocatura regionale dell’Inail FVG); e l’intervento di Ingrid Stratti, giornalista, vicefiduciaria della Casagit per il FVG (ricercatrice dell’Università di Trieste ed esperta di relazioni internazionali), che riferirà sul lavoro dei giornalisti e sulla loro assicurazione contro gli infortuni. Previsto anche un intervento di rappresentante dell’Anmil di Pordenone.
A seguire, il dibattito. I lavori saranno coordinati da Pier Gaspardo, vicepresidente del Circolo della Stampa di Pordenone.
Segreteria del convegno: Lucio Leandrin.

NEWSLETTER

CIRCOLO DELLA STAMPA. Arriva Carlo Verna, presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti

Il 10 dicembre la proclamazione dei vincitori del 10° Premio Cigana

Altre due iniziative: il libro sulla vita di Simona e il festival “Futuro contemporaneo”

La cerimonia conclusiva della 10ª edizione del Concorso giornalistico nazionale, annuale, multimediale, multilingue “Premio Simona Cigana” è in programma per il 10 dicembre, ore 10.30, ad Aviano, Palazzo Carraro-Menegozzi. Nell’occasione sarà presentata l’11ª edizione, 2019-2020. Come sempre, le graduatorie concorsuali saranno rese note soltanto nel giorno della premiazione. I vincitori sono stati scelti tra i 37 finalisti nelle seguenti cinque categorie: Inchiesta, Sport, Economia/Artigianato, Turismo, Sociale/Infortuni sul lavoro. Il concorso riguarda il Friuli Venezia Giulia trattato in chiave nazionale e internazionale su testate regionali, nazionali e internazionali, in lingua italiana e nelle lingue minoritarie della nostra regione. All’evento del decennale parteciperà il collega Carlo Verna, presidente nazionale del nostro Ordine, al quale sarà conferito il titolo statutario di “Socio Onorario” del Circolo della Stampa di Pordenone. Con Verna interverranno il presidente regionale dell’Ordine e nostro Socio Onorario, Cristiano Degano, e il presidente di Assostampa FVG e consigliere nazionale Fnsi, Carlo Muscatello, anch’egli nostro Socio Onorario. Sempre nell’ambito del “Premio Simona Cigana”, nel 2020, il Circolo della Stampa darà vita a due iniziative. Entrambe saranno ospitate a Pordenone. La prima, in febbraio, avrà al centro il libro dedicato alla vita umana e professionale di Simona Cigana. La seconda, in maggio, è la nuova edizione di “Futuro Contemporaneo”, il festival del pensiero, della scienza, della tecnologia


Studenti e giornalisti contro la violenza sulle donne

Anche quest’anno il Circolo della Stampa di Pordenone darà vita all’evento dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne, un lacerante male sociale che obbliga tutti coloro che si occupano di educazione e di informazione ad agire per portare avanti la cultura del rispetto reciproco tra i generi. L’iniziativa fa parte del programma per la Settimana pordenonese contro la violenza sulle donne, indetta dal Comune di Pordenone con l’apporto di Associazioni che operano in città, compresa la nostra, a sostegno delle pari opportunità. LA GIORNATA. Sabato 23 novembre, dalle 10 alle 12. LA SEDE. Auditorium B, Liceo Grigoletti, Pordenone. IL TEMA. “Maschile-Femminile, nutrire il rispetto”. PROTAGONISTI. Il Coordinamento Donne Fnp Cisl, autrice di una raccolta di testimonianze dirette, storie di donne e di uomini, che è diventato un prezioso dossier, materia di un recital che andrà in cena all’inizio del prossimo anno. PROGRAMMA. Nell’incontro del 23 novembre il tema, che è anche oggetto di corso di formazione per giornalisti, sarà svolto da interventi di relatori e da letture tratte dalla ricerca suddetta.

Nel nostro sito

https://www.stampa-pordenone.it/

TUTTI I CORSI DI FORMAZIONE PER GIORNALISTI NELLA REGIONE FVG