Per ricevere la Newsletter

Circolo Stampa Pordenone

inviate una mail all'indirizzo...

circolostampa.pordenone@gmail.com

Indice articoli

Appello

per il diritto

all’informazione

Se il 2018 è stato un anno all’insegna del consolidamento, il 2019 sarà dedicato all’innovazione, grazie ad attività in parte nuove e in parte collaudate nei 52 anni di storia del Circolo della Stampa al servizio dei protagonisti del mondo dell’informazione. Con questo obiettivo si è concluso il Meeting d’Inverno del sodalizio dei giornalisti pordenonesi e dei loro amici, nell’accogliente cornice de “La Latarìe-Da Gelindo” di Vivaro. 


Il presidente Pietro Angelillo, nel ringraziare gli sponsor, i patrocinatori e il Consiglio Direttivo, ha ricordato le linee essenziali dell’attività, rappresentate dall’esame di problemi del mondo dell’informazione e dall’impegno per lo sviluppo culturale del territorio, in forma autonoma e in collaborazione con altri enti e associazioni. «Su questo binario – ha detto tra l’altro – celebreremo la 10ª edizione del concorso giornalistico nazionale “Premio Simona Cigana”, apriremo al pubblico ancora di più i corsi di formazione per i giornalisti con argomenti più aderenti all’attualità, ribadiremo l’impegno su temi di fondo, quali le pari opportunità uomo-donna, l’Europa, le grandi ricorrenze storiche mondiali, l’informazione e la comunicazione».
Nell’occasione è stato rilanciato il consueto appello del Circolo della Stampa alla categoria: meno autoreferenzialità e maggiore partecipazione associativa in un periodo particolarmente delicato per il futuro dell’editoria, del giornalismo democratico, della libertà dei suoi operatori in Italia e per l’intolleranza verso il diritto della libertà di stampa e di parola nel mondo.
Il Meeting d’inverno si è confermato occasione propizia per stare assieme e scambiarsi gli auguri per il Natale e per il nuovo anno, oltre che per offrire l’opportunità di richiamare all’attenzione eventi e personaggi. A quest’ultimo proposito sono stati ricordati Stefano Polzot, giornalista del Messaggero Veneto, marito della collega Donatella Schettini, e Anna Maria Salvador, una delle prime socie del Circolo della Stampa, madre della collega Susanna Salvador, giornalista de Il Gazzettino. e vedova di Perseo, già ispettore diffusionale del settimanale “Gente”.