FUTURO CONTEMPORANEO - INTRODUZIONE

A causa delle limitazioni dovute alla pandemia di Coronavirus non siamo riusciti a dare vita alla seconda edizione di “Futuro Contemporaneo” che avevamo fissato per i giorni 12, 13 e 14 maggio. Nello stato di incertezza generale che ha portato al rinvio o all’annullamento di tanti eventi pubblici, preferiamo realizzare virtualmente alla nostra iniziativa, riportando gradualmente i concetti principali degli interventi dei relatori e l’auspicabile dibattito (aperto a tutti) che essi genereranno.

LEGGI TUTTO

Vi Scrivo dal Paradiso

suite teatrale per il poeta Federico Tavan

lunedì 11 marzo 2019, ore 21

“Di Federico Tavan ci resta la sua poesia, la sua dolcezza, la sua follia che era solo riflessione sulle cose belle dell'esistenza, uno dei grandi poeti non della sola Valcellina, ma europei”.
Così Mauro Corona racconta l

'amico Tavan per l'evento “Vi scrivo dal Paradiso”, suite teatrale patrocinata e sostenuta dal Circolo della Stampa Pordenone, in programma lunedì 11 marzo, alle 21, nella Sala Grande di Cinemazero a Pordenone. L'iniziativa gode del fattivo patrocinio del Comune di Pordenone, assessorato Cultura, ed è promossa dalla Propordenone Onlus con il sostegno di Itaca Onlus, Friulovest Banca, Ortoteatro e Amplifon. Il Circolo della Stampa l'ha inserita tra le iniziative per il decennale del Premio Giornalistico Simona Cigana.

LO SPETTACOLO
L'inedita performance di musica, teatro e poesia scritta dal giornalista Pier Gaspardo e ideata dalla giornalista Lisa Rizzo, vedrà sul palco Bruno Cesselli (pianoforte), Nicola Barbon (contrabbasso), Federica Guerra di Ortoteatro (voce narrante), Francesca Viaro (voce) e lo stesso autore (effetti e suoni). “Special guest” il cantautore Pablo Perissinotto. È la metafora di un sorprendente viaggio nell'universo della poesia, accompagnato da mitiche figure dell'Oriente e dell'Occidente, come lo Scimmiotto e Orfeo, fino alle rupi della Valcellina.

PATRIMONIO DA DIFFONDERE
“Dopo Pier Paolo Pasolini – spiega Pier Gaspardo - Federico Tavan è da molti considerato il maggiore patrimonio poetico espresso dalle nostre terre. “Capace di scendere al fondo delle parole e di andare a picco nel disagio”, lo descrive con acuta sintesi lo scrittore e germanista Claudio Magris (Microcosmi). Ora, per diffondere maggiormente la “parola poetica” di Federico Tavan e recuperarne il patrimonio artistico non basteranno singole iniziative, pur sempre lodevoli. Vi dovrà essere una sorta di regia attenta, consapevole che metta in campo energie diverse e le coordini in un unico disegno. Un'operazione che si protrarrà nel tempo con il contributo dei più svariati ambiti e attraverso sinergie fra Istituzioni, Associazioni e Artisti con alcuni dei quali sono in fase di elaborazione ulteriori apporti”.

SCUOLE
L'evento “Vi scrivo dal Paradiso” ha avuto fin da subito la volontà di coinvolgere le nuove generazioni, i cosidetti millennials, ai quali verrà chiesto un output in seguito a una serie di lezioni-testimonianza per le ultime classi delle scuole superiori della provincia, tenute da Gaspardo e dall'attrice Federica Guerra. Hanno aderito una quindicina di classi dei licei Leopardi-Majorana e Grigoletti di Pordenone e Torricelli di Maniago. Tali incontri si completeranno con un matinee riservato agli studenti, lunedì 11 marzo nella Sala Grande di Cinemazero. In serata, alle 21, nella stessa sala, sarà proposta la suite teatrale al pubblico adulto.

TRENTA ARTISTI PER FEDERICO
Ricordiamo, Infine, il successo sold out del concerto di presentazione del disco “Maledetta quella volta” di Pier Gaspardo al Ridotto del Teatro Verdi e successivi appuntamenti. A offrire uno spontaneo ed entusiasta contributo è una trentina di artisti: Mauro Corona, Davide Toffolo, Bruno Cesselli, Massimo De Mattia, Michela Grena, Elisa Tassan Caser, Luca Grizzo, Paolo Parigi, Gian Maria Accusani, Carla Manzon, Roberto Vignandel, Paolo Mizzau, Fabio Zigante, Massimo Nutini, Stefania Zigante, Virna Maso, Licia Bagarolo, Monica Armenio, Elisabetta Solari, Chiara Toscano, Gioia Bressan, Giulia Cini, Valeria Daf, Arianna Carta, Emilia Pisano, Monica Speretta, Silvia Gasparollo, Francesco Simoni, Antonio Cusin, Ferruccio Bomben, Marco Arreghini, Davide Sciacchittano, Roberto “Freak” Antoni.